Campania Sport

Federbocce Campania lancia “Distanti ma uniti”

Distanti ma uniti” teniamo viva la passione per lo sport delle bocce in questo periodo difficile e ci prepariamo a tornare nei bocciodromi, quando sarà possibile, più forti di prima e – magari – con nuove idee ed ulteriori competenze.

In estrema sintesi, è questo l’obiettivo delle Federbocce Campania che, sotto la guida del Presidente Antonio Barbato, per attenuare la nostalgia delle corsie di gioco, ha deciso di avviare un ambizioso progetto: mediante le moderne tecnologie, i dirigenti delle società regionali, gli atleti ed anche i giovani studenti coinvolti nei progetti “Bocciando si impara” e “Le Bocce… diventa arbitro” potranno continuare a coltivare la passione per lo sport delle bocce restando rigorosamente a casa, in ossequio alle misure adottate per contrastare la diffusione del Covid-19.

Nel dettaglio, per i dirigenti delle società e gli atleti saranno programmati una serie di appuntamenti in videoconferenza, caratterizzati anche da autorevoli interventi: un modo per “stare insieme” ed affrontare al contempo rilevanti tematiche, che spazieranno da aspetti strettamente sportivi, alla gestione della comunicazione nelle società che svolgono attività agonistica.

Ai ragazzi delle scuole (primarie e secondarie di I e II grado), invece, sarà fornito periodicamente del materiale multimediale allo scopo di dare – unitamente all’interazione a distanza con tecnici ed istruttori – continuità al percorso formativo avviato nei mesi scorsi.

Nei prossimi giorni, sul sito e sui canali social della Federbocce Campania, sarà reso noto il calendario degli appuntamenti.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi