Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fare pipì in mare potrebbe costarti caro quest’estate

La città spagnola di Vigo in Galizia ha deciso di vietare “l’evacuazione fisiologica sulla spiaggia o in mare”, riporta The Guardian. Antena 3 canale televisivo locale. Pertanto, urinare in acqua sarà molto costoso in quanto ci sarà una pesante multa fino a 750 euro. Obbiettivo ? Rendi il rimpianto più audace.

Tuttavia, il consiglio comunale non ha spiegato la procedura da seguire per identificare i criminali nuotatori e quindi applicare questa nuova normativa, come spiegato indipendente. Quindi sorge la domanda: come intendono le autorità scoprire gli autori che defecheranno nelle acque al largo di Vigo?

Su Twitter, alcuni netizen hanno apprezzato questo divieto e hanno offerto alcune soluzioni creative:

“E come faranno? Devi avere un pesce addestrato, dedito alla pipì, che formerà una scuola intorno allo stabilimento balneare non appena qualcuno farà la pipì.”

Altri divieti per rispettare le spiagge

Il comune di Vigo ha deciso anche di stabilire altre regole al fine di preservare le spiagge. Di conseguenza, è stato preparato un elenco che include il divieto di usare sapone e shampoo in mare, pulire gli utensili e fumare su parte delle spiagge (le spiagge e il mare sono inquinati a causa della frequente comparsa del fondoschiena). Puoi trovare altri tabù più classici come lasciare i rifiuti sulla spiaggia e fare barbecue o barbecue lì.

Vigo non è la prima città in Spagna ad attuare le misure: San Pedro del Pinatar nel 2017 ha approvato anche una legge contro le evacuazioni fisiologiche in spiaggia o in mare. Un asciugamano (costo 30 euro).

Come prevenire l’urina selvatica?

La città spagnola ha adottato misure per evitare questi comportamenti. In realtà ho deciso di installare bagni pubblici accessibili per tutta l’estate poiché non c’erano ancora servizi igienici. Tuttavia, lei afferma che “Il fatto che non ci siano servizi igienici sulla spiaggia non è una scusa per l’utente per evacuare fisiologicamente in luoghi inappropriati.

READ  Russia: La misteriosa malattia di Anatoly Chubais, l'uomo che i russi amano odiare

Resta da vedere come le autorità attueranno questa nuova normativa…