Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Falsificazione del voto dell’Eurovisione? ‘Siamo rimasti spiacevolmente sorpresi’ | un musicista

La televisione pubblica rumena, TVR, ha affermato domenica che il voto della giuria rumena a favore della Moldova è stato “sostituito” sabato all’Eurovision con un “sostituto calcolato in modo opaco”.

“Siamo stati spiacevolmente sorpresi di scoprire che il voto non ha influito sulla classifica finale, con gli organizzatori che hanno dato un altro giro di valutazioni ai finalisti”, ha scritto TVR in una nota.

“Determiniamo che la giuria rumena abbia deciso di assegnare il massimo grado ai rappresentanti della Moldova”, ha spiegato. Sabato sera i 12 punti del Paese non sono andati alla Moldova ma all’Ucraina, che ha vinto il torneo.

‘Le regole sono state cambiate’

La Romania si è anche lamentata del fatto che “le regole sono state cambiate durante la partita”, poiché il suo presentatore non era “autorizzato” a interferire in diretta come la maggior parte degli altri paesi per informare il voto della giuria nel suo paese.

A seconda della risposta che sarà fornita dalla European Broadcasting Union (EBU), l’organo di governo di Eurovision, si riserva il diritto di “adottare misure per rettificare la situazione”.

Durante l’Eurovision, i giurati di ogni paese assegnano punti a paesi diversi e gli spettatori votano per telefono.

Nella notte tra sabato e domenica, la European Broadcasting Union ha notato “alcuni schemi di voto irregolari identificati nei risultati dei sei paesi” durante la seconda semifinale e la finale.

Leggi anche

L’Ucraina vince l’Eurovision, 19° posto per il Belgio