Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fai attenzione alle onde dei telefoni e degli oggetti connessi

Gli standard sanitari per i telefoni cellulari e, peggio, gli standard di conformità in questo settore, non sono sempre chiaramente visualizzati quando si acquista il telefono. Geraldine Zamansky, giornalista di Health Magazine su France 5, discute le recenti raccomandazioni formulate dalle autorità sanitarie.

franceinfo: Questi avvisi richiedono una maggiore vigilanza quando si acquista un telefono cellulare o altri articoli connessi come orologi o tablet?

Geraldine Smansky: Certo, e iniziamo ricordando che le autorità sanitarie consigliano di utilizzare dispositivi che tengano il telefono il più lontano possibile dall’orecchio. Perché il pericolo ormai scientificamente riconosciuto è il riscaldamento delle celle vicino a questi dispositivi, a causa delle onde emesse.

Vengono promossi standard per limitare questo aumento della temperatura a livelli che il corpo può compensare, ad esempio durante la sudorazione. Termini normativi, questo è misurato dal tasso di assorbimento specifico, Leggi quellodove ha ricoperto la carica di Gilles Brégant, Direttore Generale della societàagenzia nazionale delle frequenze, ANFR, che è specificamente responsabile del suo controllo. Il massimo è 2 per testa e busto e 4 per gli arti ritenuti meno fragili.

E questo non sempre viene rispettato, anche dai grandi marchi?

Esattamente. I superamenti SAR più recenti, rilevati nel 2021, riguardavano i modelli dei marchi Wiko, il più famoso dei quali è Samsung. Negli anni precedenti sono stati richiamati all’ordine anche Orange, Nokia o Sony. Un aggiornamento remoto è spesso sufficiente per ridurre il livello di potenza di un dispositivo e farlo funzionare.

E se non funziona, è necessario il ritiro. Attualmente, nessun orologio connesso è nell’elenco dei 40 dispositivi incompatibili identificati dall’ANFR. Questo perché Gil Brigant ha chiarito che il loro controllo era più recente. Le azioni sono in corso.

READ  La tecnologia al servizio della salute: una rivoluzione in campo medico

Quindi chi considera la consegna dei regali di Natale dovrebbe stare attento?

Tanto più che di notte alcuni orologi rimangono al polso per monitorare la qualità del sonno! Ma la difficoltà ha sottolineato questa volta DGCCRF, preposta alla repressione delle frodi, deve essere adeguatamente informata del famoso DAS. I suoi team hanno esaminato 470 punti vendita, dai grandi marchi ai piccoli negozi dell’usato. Più della metà ha mostrato tutti e tre i DAS in modo errato, per la testa, il tronco e gli arti.

A volte, i numeri sono ancora nascosti dal cartellino del prezzo. Ancora peggio, alcuni osano mostrare uno “zero” impossibile. Quindi ovviamente i file discutibili sono stati inviati alle squadre di controllo dell’ANFR. Ma una cosa è certa: non comprare nulla senza essere almeno in grado di leggere queste informazioni!

>>> Lett

Sito dell’ANFR
Avviso DGCCRF
opinioni Da ansis