Attualità Europa e Mondo EVIDENZA

Europa, ricordate i PanaMa Papers? La Commissione d’inchiesta si sposta a Malta

Settimana ricca di incontri extra Europa. La commissione d’inchiesta del parlamento sui Panama Papers vola a Malta per incontrare il Ministro delle Finanze

Accordi commerciali/Messico.

Una delegazione della commissione Commercio internazionale sarà a Città del Messico da lunedì a mercoledì per aggiornare l’accordo commerciale tra Unione Europea e Messico fatto 17 anni fa. Gli europarlamentari incontreranno i rappresentanti del governo, del parlamento, della società civile e dell’industria per discutere degli scopi e del potenziale che il nuovo accordo commerciale dovrà contenere. I negoziati per l’accordo commerciale sono stati lanciati a maggio del 2016.

Inchiesta sui Panama Papers/Malta.

I membri della commissione di Inchiesta su riciclaggio, frode ed evasione fiscale (PANA), si recherà a Malta, lunedì, a seguito delle rivelazioni secondo cui alcuni politici maltesi e 45 intermediari che vivono nell’isola avevano contatti con Mossack Fonseca, lo studio legale al centro dello scandalo. La delegazione incontrerà, tra gli altri, il ministro delle Finanze, i membri dell’amministrazione fiscale, giornalisti e intermediari degli studi legali e delle banche.

Asilo/Canada

I membri della commissione per le Libertà Civili saranno in Canada da lunedì a venerdì per esaminare il programma di reinserimento e la politica di integrazione per i richiedenti asilo. Incontreranno anche i membri sia della commissione Cittadinanza e Immigrazione che di quella Giustizia e Diritti umani, così come i rappresentanti del governo e delle ONG. Da novembre 2015, infatti, oltre 40mila rifugiati siriani sono stati accolti e integrati in Canada.

Controlli delle frontiere/Frontex (Polonia).

Una delegazione della commissione Libertà civili si recherà, lunedì e martedì, nel quartier generale di Frontex, a Varsavia, per valutare le operazioni della Guardia europea costiera e di confine. Gli europarlamentari incontreranno, tra gli altri, anche il direttore esecutivo di Frontex, Fabrice Leggeri, e la responsabile dei diritti fondamentali, Inmaculada Arnaez.

Processo di pace/Palestina.

Da lunedì a venerdì la delegazione per le relazioni con la Palestina si recherà in Medio Oriente per discutere del processo di pace, in particolare degli insediamenti israeliani, e valuterà i progetti finanziati dall’Unione Europea. Gli europarlamentari incontreranno sia il presidente Mahmoud Abbas che gli attivisti pacifisti palestinesi ed israeliani e visiteranno le comunità a rischio di sfollamento forzato. Se sarà concesso loro l’accesso, potranno andare anche a Gaza dove incontreranno il ministro del Lavoro, Abu Shahla, e il direttore delle operazioni targate UNRWA, Bo Schack.

Relazioni tra Unione Europea e India

Gli europarlamentari della commissione Affari esteri e la delegazione per le relazioni con l’India visiteranno il paese asiatico per rilanciare il dialogo tra Unione Europea e India su temi quali la lotta al terrorismo, la cyber security, la pirateria e i diritti umani. La visita produrrà una bozza di risoluzione sulle relazioni tra Unione Europea e India che sarà votata dal Parlamento entro la fine dell’anno. Una delegazione della commissione Mercato interno, inoltre, si recherà in India per visitare gli incubatori di start-up ed esplorare le nuove opportunità del mercato digitale.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi