fbpx
Europa e Mondo EVIDENZA

Europa, oggi e domani ultima plenaria del Parlamento

Brexit: il Parlamento discute gli ultimi sviluppi

Mercoledì alle 14.00, i deputati discuteranno lo stato di avanzamento dei lavori sul ritiro del Regno Unito dall’UE con la Commissione e il Consiglio.

Futuro dell’Europa: dibattito con il primo ministro svedese Stefan Löfven

Mercoledì alle 15.15, i deputati discuteranno il futuro dell’Europa con il Primo ministro svedese Stefan Löfven.

Conciliare lavoro e famiglia: votazione finale sui nuovi diritti UE

I deputati dovrebbero approvare giovedì le nuove norme sul congedo di paternità e sul congedo parentale non trasferibile.

Gas naturale: estendere le norme UE ai gasdotti provenienti da paesi terzi

Giovedì, i deputati voteranno per garantire che anche i gasdotti provenienti da paesi terzi, come ad esempio Nord Stream 2, siano coperti dalle norme UE su concorrenza e trasparenza.

La riforma del trasporto su strada in votazione

Giovedì, il PE discuterà e voterà un pacchetto legislativo che include norme sul distacco e i periodi di riposo dei conducenti, e misure contro le pratiche illegali nel trasporto merci.

UE-Cina: dibattito su sicurezza, investimenti e appalti pubblici in vista del Vertice

A meno di una settimana dal Summit annuale tra UE e Cina, la Plenaria discuterà lo stato delle relazioni commerciali UE-Cina con il Consiglio e la Commissione.

Cattiva applicazione delle norme UE sui rifiuti: il PE risponde ai cittadini

Gli Stati membri dovrebbero migliorare l’applicazione delle norme UE sui rifiuti e aumentare riutilizzo e riciclaggio, secondo un progetto di risoluzione che sarà votato giovedì.

I Paesi che compromettono lo Stato di diritto rischiano di perdere i fondi UE

Un nuovo meccanismo che permetterebbe di congelare i pagamenti UE agli Stati membri che interferiscono con il lavoro dei tribunali o non contrastano la corruzione sarà in votazione giovedì.

Pesca nel Mediterraneo: votazione finale sul primo piano pluriennale

Il primo piano pluriennale per regolare la pesca nel Mediterraneo occidentale sarà approvato in via definitiva giovedì, insieme a misure per la protezione del pesce spada.

Schengen: il PE vuole nuove regole sui controlli alle frontiere nazionali

I deputati chiedono di stabilire nuovi limiti temporali e condizioni per i controlli alle frontiere interne dello spazio Schengen.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi