Comunicato Stampa EVIDENZA

Vongole veraci: rischio di contaminazione da Escherichia

Vongole veraci con il batterio Escherichia Coli vendute in tutta Italia e all’estero. A divulgarne l’allarme il RASFF che mette i consumatori in guardia

Attenzione alle vongole veraci: potrebbero presentare il pericoloso batterio Escherichia Coli. A dirlo è il RASFF, sistema di allerta europeo rapido per la sicurezza alimentare, che ha appena rilasciato un documento sugli alimenti a rischio consentendo di ritirare prodotti potenzialmente pericolosi per la salute pubblica in poco tempo, attraverso la condivisione delle informazioni tra stati membri.

Queste vongole, immesse sul mercato, sono delle vere e proprie bombe batteriologiche, in grado di creare insidie sanitarie, e nei casi più gravi, di uccidere. L’Escherichia Coli, ricordiamo, provoca febbre, diarrea e vomito e si trova copioso nelle acque inquinate da feci e concimi naturali. Nello specifico, su ordine dell’autorità, è stato disposto il ritiro dal mercato dei prodotti contaminati in tutta Italia e all’estero.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita chiunque avesse acquistato questi prodotti a non consumarli e a consegnarli al rivenditore o al Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della Asl locale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi