fbpx
Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno video

Eremo San Martino, dalla navata ai locali: “Servono risorse ingenti”

Effettuato un sopralluogo per stabilire le priorità degli interventi

Sopralluogo all’Eremo di San Martino di Cava de’ Tirreni, al centro la questione relativa alla riqualificazione che vede l’impegno del parroco Don Francesco Della Monica in concertazione con l’amministrazione comunale.

Stamattina presenti il consigliere comunale Anna Padovano Sorrentino, il responsabile del RUP ed il Parroco Don Francesco Della Monica.

A tal proposito ecco le dichiarazioni del consigliere comunale Anna Padovano Sorrentino: “Abbiamo effettuato questo sopralluogo per comprendere gli interventi necessari da attuare in relazione ai PICS (Fondi Comunitari Programma Integrato Città Sostenibile) – spiega poi il consigliere comunale – L’obiettivo è rendere fruibile quest’opera”.

Da qui alle priorità individuate dopo il sopralluogo: “Bisogna certamente stabilizzare la navata centrale e poi recuperare le stanze annesse. Sono necessarie risorse ingenti – continua poi Anna Padovano – Negli anni sono stati perpetrati abusi, oltre alla questione relativa all’interdizione della strada e quindi l’accesso”.

Da questo punto di vista l’amministrazione, grazie al sostegno delle località di San Martino e Santa Maria del Rovo, ad oggi ha risolto la problematica relativa al libero passaggio.

Altra storia è quella relativa ai tempi: “Speriamo di risolvere entro l’anno – asserisce Anna Padovano – Fatto sta che il comune di Cava de’ Tirreni è in netto anticipo, per quanto riguarda le progettualità relative ai PICS e, di fatto, la Regione Campania è in attesa degli altri Enti Locali al fine di coordinare al meglio la gestione dei fondi”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi