Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Era teso: abuso della squadra D4, il Real Madrid è sfuggito per un pelo alla Copa del Rey (VIDEO)

Il Real Madrid ha affrontato Caserino, che vive in P4, negli ottavi di finale di Copa del Rey. Un incontro che si è presentato come una trappola, su un manto esile, molto saltellante e contro una formazione che ha saputo sorprendere Gironi nel turno precedente.

Il primo tempo ha nettamente favorito i locali. Eden Hazard, che è tra gli undici, sta uscendo da un periodo particolarmente difficile. Anche le migliori possibilità sono arrivate dalla formazione della Quarta Divisione, poiché era più audace e tutt’altro che complicata. Contro di loro, il Real Madrid sembrava molto amorfo, con una sola vera possibilità.

Le ammonizioni sono state più numerose nel secondo periodo, però, con il Real in ascesa, Asensio in particolare si è concesso una fantastica occasione, sbattendo il servizio. Autore della prestazione deludente, Eden Hazard lo ha lasciato a 68 anniDecimo.

Nel processo, Rodrygo decide di intervenire. Il brasiliano ha completamente travolto la difesa, prima di deviare perfettamente all’incrocio dei pali. Un editoriale che ha messo alle corde la gente del posto, mentalmente depressa dopo tanta fatica.

Così, il Real Madrid si unisce agli ottavi, dopo un incontro delicato. Domani, su Club RTL e RTL Play, vai alla partita Intercity-FC Barcelona dalle 20:55.

Trasmissione in diretta

90 + 3′ – terminato. Il Real Madrid ha faticato, ma si è qualificato.

79′ – Cacerino non si fa scappare, ma sembra dura fisicamente.

69′- Ed ecco qua! Rodrigo sconcerta l’intera difesa pubblicando un romanzo artistico. Il tutto scandito da un bellissimo tiro: è 0-1!

67′ – ancora niente. Niente, proprio niente. Eden Hazard è stato sostituito da Alvaro dopo un’esibizione spettrale.

READ  Lefevere ha aperto la porta all'uscita di Alaphilippe, che non sarebbe necessariamente in competizione con le Ardenne!

60′ – Ancora confusione in difesa! Tre giocatori di Cacereno sono in grado di segnare, ma Lunin interviene per salvare il Real Madrid. Subito dietro di lei, Asensio ha la possibilità di tirare, ma il portiere lo blocca.

57′ – Bella svolta per i locali. Ma l’attaccante, che lo aveva incastrato, è stato finalmente additato per fuorigioco.

51′ – Odriozola mancherà Vallejo. Partiamo dagli stessi motivi: non succede niente.

45′ – Inizia il secondo tempo. Spero in più scena. Valverde e Rudiger entrano in partita ed escono Tchoameni e Militao.

—————–

45′ – E’ il break. Caserino sta meglio in partita, contro un Real Madrid completamente amorfo.

43′ – Eden Hazard non può farlo come la maggior parte della squadra di Madrid.

38′ – due occasioni in due tempi. Ma i centri sono un po’ imprecisi. Il Real Madrid non tocca nessuno.

36′ – Cacerino continua a premere. Un calcio di punizione dalla destra prende una buona traiettoria, ma non può essere deviato. All’indomani gran tiro dalla distanza di Telles, alto.

31′ – Oh la grande occasione! Cacereno ne approfitta sulla destra del tetto, palla ben fermata a mezza altezza da Lunin su tiro in porta.

29′ – Una bella deviazione di Eden Hazard, di tacco. Ma semplicemente non funziona, e in realtà… non vediamo molta creatività in questa squadra.

26′ – Tchouaméni si prende un cartellino giallo per un famoso tampone.

23′ – Non è mai successo niente. Spero che casa tua sia più vivace.

15′ – Ceballos ci prova dalla distanza, palla che rimbalza un po’ ma viene presa.

READ  Marc Marquez va manquer il GP d'Argentine à cause de guai de la visione

14′ – Eden Hazard raccoglie bene in ingresso in area, ma il pallone non viene sfruttato. Riteniamo che il Real Madrid sia superiore, ma non è ancora un attacco assoluto.

9′ – Primo tentativo di incontro, che è per Casrino, ma questa trasmissione da lontano viene bloccata.

5′ – Inizio di partita duro. Il Real fa fatica a lasciare andare il proprio gioco.

0′ – Buon pomeriggio a tutti! L’incontro è iniziato con un minuto di silenzio in onore di Pelé.

Articoli

Caserino: Ivan Moreno, Aguado, Molina, Jose Martinez, Klosse, Ivan Fedez, Carmelo, David Grande, Telles, Samu Manchun, Samu Gomes

Real MadridLunin, Militao, Nacho, Ceballos, Camavinga, Odriozola, Lucas Vazquez, Chomen, Rodrygo, Hazard, Asensio

pre-partita

Eden Hazard sarà presente martedì sera alla King’s Cup. Il Red Devil approfitta del resto di diversi dirigenti per trovare un posto nell’undici del Real Madrid, che alle 21 affronterà il D4 club di Caserino.

Il belga è rimasto in panchina, nella migliore delle ipotesi, negli ultimi mesi, sperando di far colpo su Carlo Ancelotti, che di recente ha espresso il piacere di ritrovare Eden Hazard più in forma dopo il Mondiale. Il suo ultimo stint risale all’11 ottobre, in Champions League, contro lo Shakhtar. O 84 giorni di pazienza per uno che ha trovato il tempo per giocare il Mondiale.

Speriamo che questo sia vero! Ci vediamo alle 20:55 su Club RTL e RTL PLAY per seguire questa partita in diretta.