Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Emmanuel Macron: L’invasione dell’Ucraina “ritorna all’età dell’imperialismo e del colonialismo”

Martedì il presidente francese è intervenuto davanti al podio dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Ha affermato che la Russia ha causato una “rinascita dell’imperialismo” dopo aver invaso l’Ucraina a febbraio.

Tempo di lettura: 2 minuti

IlIl presidente francese Emmanuel Macron ha accusato la Russia martedì all’Assemblea generale delle Nazioni Unite di aver causato una “rinascita dell’imperialismo” invadendo l’Ucraina alla fine di febbraio.

Quello a cui assistiamo dal 24 febbraio è un ritorno all’era dell’imperialismo e del colonialismo. Il presidente francese ha insistito affinché la Francia lo rifiuti e cercherà ostinatamente la pace.

Chi è dominante oggi se non la Russia? chiese il capo dello stato.

L’invasione russa dell’Ucraina è al centro della settimana diplomatica di alto profilo di questa settimana all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Con un intervento privato mercoledì del presidente ucraino Volodymyr Zelensky – via video grazie a un mandato speciale votato la scorsa settimana dagli Stati membri – e giovedì del Consiglio di sicurezza a livello di ministri degli Esteri.

“Coloro che oggi tacciono servono loro malgrado, o segretamente con una certa complicità, una nuova causa imperiale, o un’ironia contemporanea che disintegra il nostro sistema internazionale senza il quale la pace non può essere raggiunta”, ha lamentato Emmanuel Macron.

Prima di lui, il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, in apertura dell’annuale Assemblea generale, ha avvertito di un “inverno di malcontento”, in un mondo “paralizzato” dalle divisioni nonostante l’escalation delle crisi, dalla guerra in Ucraina al riscaldamento globale.



READ  Hôpital qui aurait été touché, avions polonais, sanzioni... le point sur le guerre en Ukraine ce 9 mars