Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Elon Musk ha annunciato le sue dimissioni da CEO di Twitter

Dopo un lungo momento di silenzio, il miliardario americano ha parlato. Ha anche spiegato la condizione che deve essere soddisfatta per lasciare l’amministrazione.

Tempo di lettura: 2 minuti

unDopo un lungo momento di silenzio, e poi soffiando caldo e freddo sul seguito che intendeva sottoporre al suo sondaggio auto-avviato, Elon Musk ha finalmente annunciato martedì che si sarebbe dimesso da capo di Twitter una volta che avesse “trovato qualcuno abbastanza pazzo” per succedergli.

Dopo diverse settimane di tensione e procrastinazione sul futuro del social network dalla sua acquisizione da 44 miliardi di euro, lunedì Elon Musk ha chiesto agli utenti di Twitter se il capo della piattaforma dovesse o meno andarsene.

Una pratica insolita per il nuovo proprietario, che l’ha già utilizzata più volte, soprattutto in relazione alla riattivazione dell’account dell’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, così come di altri utenti sospesi.

esercito di robot

Ogni volta che il miliardario si è impegnato a rispettare l’esito del sondaggio che ha avviato, e il più delle volte i risultati sono andati nella direzione che aveva in mente. Questa volta, però, il 57% dei 17 milioni di utenti della piattaforma che hanno votato ha dichiarato di sostenere la sua partenza.

Tornato lunedì alla fine della giornata negli Stati Uniti, da Doha dove domenica ha assistito alla finale della Coppa del Mondo FIFA, Elon Musk è rimasto inizialmente in silenzio, prima di rispondere ai tweet che suggerivano che il risultato del sondaggio fosse il risultato di una macchinazione e poi di un esercito di bot che lo distorcono.Il risultato.


Leggi anche
Elon Musk mette in dubbio l’esito di un sondaggio che ha avviato su Twitter

All’inizio della giornata di martedì, il capo di Twitter ha ritwittato il risultato di un sondaggio HarrisX, con il proprio campione di utenti della piattaforma, che ha dato il 61% degli intervistati a favore. mantenerlo come amministratore delegato.

“Interessante, questo sembra indicare che abbiamo un piccolo problema con i bot su Twitter”, ha reagito il proprietario della piattaforma in risposta a un tweet dell’istituto che presentava i risultati, apparentemente pensando di rimanere in cima al social. il network. Ha anche affermato che eventuali nuovi sondaggi sarebbero limitati al pagamento degli utenti di Twitter.

READ  Ecco tutto quello che cambia nelle vite belghe di domenica 1 maggio