Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È stato buttato giù dall’aereo perché indossava un perizoma come maschera | vario

Un passeggero di un volo della United Airlines che indossava un perizoma rosso come maschera è stato costretto a sbarcare prima del decollo a Fort Lauderdale, in Florida, secondo quanto riferito dai media locali.




Il 38enne ha spiegato all’NBC2 locale di voler dimostrare la “ridicolezza” della norma che impone di indossare una mascherina per proteggersi dal Covid-19 a bordo degli aerei, consentendo ai passeggeri di portarli fuori per mangiare e bere.

Il video dell’incidente di mercoledì, filmato da un altro passeggero, mostra l’equipaggio che dice loro che non saranno in grado di rimanere sull’aereo se si mettono le cinture in faccia. Dopo la discussione, l’uomo alla fine lasciò il suo posto e se ne andò.

Nella sua intervista a NBC2, si è paragonato all’afroamericana Rosa Parks, il simbolo della lotta per i diritti civili negli Stati Uniti che nel 1955 si rifiutò di cedere il suo posto a un bianco su un autobus. Le leggi in vigore in quel momento.

“In questo Paese, ogni cambiamento è portato dalla gente comune”, ha spiegato serio. “Rosa Parks non era famosa. Ha cambiato il corso della storia”.

“Il cliente chiaramente non rispettava l’obbligo federale di indossare una maschera e siamo grati al nostro equipaggio per aver affrontato il problema a terra prima del decollo ed evitare potenziali turbolenze nell’aria”, ha risposto United Airlines in un lettera di comunicato stampa inviata alla stampa locale.