Agosto 13, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È morto l’attore James Caan, protagonista di “Il Padrino” e “Misery”.

L’attore americano aveva 82 anni. Era particolarmente noto per la sua interpretazione di Sonny Corleone ne Il Padrino, che gli è valsa una nomination all’Oscar.

Tempo di lettura: 2 minuti

IlL’attore americano James Caan, protagonista dei film “Il Padrino” e “Misery”, è morto all’età di 82 anni, ha annunciato giovedì la sua famiglia e il suo manager.

“È con grande tristezza che vi informiamo della morte di Jimmy la sera del 6 luglio”, ha detto la sua famiglia in un tweet sull’account Kan. Lo ha confermato all’Afp il suo manager Matt Delbano.

James Caan è nato a New York, nel Bronx, nel 1940, e nel 1972 ha interpretato Sonny Corleone, il primogenito di Vito Corleone (Marlon Brando) nel leggendario film diretto da Francis Ford Coppola, “Il Padrino”, sull’italiano mafia. -Americano.

È stato nominato all’Oscar per il ruolo di Sonny Corleone, il cui brutale assassinio sotto una pioggia di proiettili in un casello è diventato uno dei momenti più memorabili del film, che quest’anno ha celebrato il suo cinquantesimo anniversario.

Per uno dei suoi altri grandi ruoli, in “Misery”, adattato dal libro di Stephen King, ha interpretato uno scrittore rapito da una donna sinistra interpretata da Kathy Bates.

“Jamie è stato uno dei grandi. Non solo è stato uno dei migliori attori che la nostra industria abbia mai visto, ma è stato divertente, leale, premuroso e affettuoso”, ha affermato il suo manager Matt Delpiano.



Ha anche avuto un ruolo nei film “Le Solitaire” e “Rollerball”.

READ  I futuri vincitori dell'Eurovision sono già noti con 15 giorni di anticipo?