Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È morto Gianluca Vialli, l’ex calciatore italiano aveva 58 anni

Filippo Montefort/AFP Il vice allenatore dell’Italia Gianluca Vialli partecipa all’allenamento in vista della partita di calcio del Gruppo A di UEFA EURO 2020 tra Turchia e Italia allo Stadio Olimpico di Roma il 10 giugno 2021. (Foto di Filippo Montefort/AFP)

Filippo Montefort/AFP

Dopo la carriera da giocatore, Gianluca Villa, scomparso a 58 anni, è diventato allenatore. Nel 2021 è stato assistente dell’allenatore dell’Italia Roberto Mancini quando l’Italia è diventata campione d’Europa.

Calcio – Ha combattuto per anni contro il cancro al pancreas. L’ex calciatore italiano Gianluca Willi è morto all’età di 58 anni, ha annunciato venerdì 6 gennaio la sua ex squadra della Sampdoria Genova, dove la sua carriera è decollata dopo il debutto nella sua città natale, la Cremonese.

Classico attaccante, ha vinto la Coupe des Coupes con il “Champ” nel 1990 (ma un campionato italiano), qualche anno prima di vincere la Champions League con la Juventus di Torino. Didier Deschamps Nel 1996 arriva terzo con la Nazionale, 59 presenze (16 reti). Coppa del Mondo Controversia in casa in Italia.

Dopo la sua carriera da giocatore, è diventato allenatore del Chelsea (dove ha anche giocato) e del Watford in Inghilterra. In seguito divenne assistente dell’allenatore italiano Roberto Mancini, che era al suo fianco L’Italia ha vinto Euro 2021. “Ciao Gianluca, non ti dimenticheremo mai”, Possiamo leggere nel tributo reso nel resoconto ufficiale dell’esame?

Al momento di questa vittoria, Gianluca Vialli era già morto di cancro. ” È uno spiacevole compagno di viaggio, ma devo andare, (…) non lasciarlo mai, sperando che si stanchi e mi sopravviva. “, ha detto in un documentario andato in onda su Roy.

READ  Il messaggio dello scrittore e giornalista italiano Roberto Saviano all'amico Salman Rushdie

Sono morti nel 2023

  • 1 gennaio - Fred White Nato nel 1955, Fred White è stato il batterista degli Earth, Wind and Fire dal 1974 al 1984.  Il gruppo, formato dal fratello maggiore Maurice White, è salito in cima alle classifiche con titoli come  Come Shining Star, September, Boogie Wonderland o Let's Groove.  Nel 1979, furono la prima band afroamericana a suonare davanti a un pubblico tutto esaurito al prestigioso Madison Square Garden di New York.
    1er Janvier – Fred White
    Nato nel 1955, Fred White è stato il batterista degli Earth, Wind and Fire dal 1974 al 1984. Settembre, Boogie Wonderland o Let’s Groove. Nel 1979, furono la prima band afroamericana a suonare davanti a un pubblico tutto esaurito al prestigioso Madison Square Garden di New York.
  • 1 Gennaio -
    1 gennaio – Jean-Marc Maniadis
    Soprannominato “Il parrucchiere delle stelle”, Jean-Marc Maniadis ha debuttato all’età di 17 anni come parrucchiere in studio per le riviste Elle e Marie Claire. Ha aperto il suo primo salone nel 1970 nel 16° arrondissement più chic di Parigi ed è diventata una famosa parrucchiera negli anni ’80 e ’90: Mylene Farmer, Sophie Marceau, Mio-Mio o Prince…
  • ஜனவரி 2 - கென் பிளாக்<br data-lazy-src=
  • ஜனவரி 6 - ஜியான்லூகா வில்லி <br data-lazy-src=

1er Janvier – Fred White
Nato nel 1955, Fred White è stato il batterista degli Earth, Wind and Fire dal 1974 al 1984. Settembre, Boogie Wonderland o Let’s Groove. Nel 1979, furono la prima band afroamericana a suonare davanti a un pubblico tutto esaurito al prestigioso Madison Square Garden di New York.