Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“È frustrante, a loro non potrebbe importare di meno.”

La coppia britannica si aspettava di ottenere un grosso conto. Più quantità del solito a causa dell’aumento dei costi energetici. Ma dopo aver ricevuto la loro dichiarazione da British Gas, è stato uno shock. Kate ammette che lei e suo marito non hanno smesso di riscaldare la loro casa nell’Hampshire. Da lì fino a ricevere una fattura di oltre 100.000 euro in un mese…




di video

“Ero scioccato, stavo già trattenendo il respiro”, raccontano gli anni ’40 a The Sun. Dopo aver scoperto questa somma a sei cifre (£ 117.000 – € 135.000), Kate ha immediatamente tirato fuori il telefono per chiamare British Gas. “Ho detto direttamente all’impiegato che non pensavo che il mio conto fosse di 117.000 sterline. “Oh no”, ha risposto.

Un bug “accidentale” viene rapidamente risolto ma lascia un retrogusto amaro a Kate e Michael. “Mio marito era assolutamente scioccato dal fatto che un’azienda così grande potesse permettere che accadessero cose del genere…” Sono rimasti sorpresi dal fatto che l’elevato importo richiesto non abbia allertato l’azienda. “È un po’ frustrante, a loro non potrebbe importare di meno. E le persone sono davvero nervose all’idea di ricevere le bollette…”

British Gas ha risposto dicendo che era “dispiaciuta per il disegno di legge” di Kate e ha preso provvedimenti per risolvere il problema introducendo un disegno di legge rivisto.

READ  "J'ai la pétoche!": Surprise à The Voice Belgique 10, BJ Scott passe alla prima audizione all'aveugle