Luglio 14, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dreamland-Dreambaby: preoccupazioni dopo l’annuncio del consiglio di fabbrica straordinario

Dreamland-Dreambaby: preoccupazioni dopo l’annuncio del consiglio di fabbrica straordinario

La lettera di invito non specifica le intenzioni della direzione. “Ci aspettiamo che si tratti di una notizia importante, in quanto a Colruyt non è consuetudine chiamare le segreterie sindacali per notizie ‘normali’”, precisa il membro dell’ACV.

ILLa convocazione di un consiglio aziendale straordinario mercoledì mattina presso Dreamland-Dreambaby, due catene di supermercati del gruppo Colruyt, preoccupa ACV Puls Christian Union. “Temiamo che questa non sia una buona notizia”, ​​ha detto martedì sera il rappresentante sindacale Quinn Rosen.

La lettera di invito non specifica le intenzioni della direzione. “Ci aspettiamo che questa sia una notizia importante. A Colruyt, non è consuetudine chiamare i segretari sindacali per notizie ‘normali'”, specifica il membro dell’ACV. “Non è un segreto che DreamLand non stia andando bene ultimamente”.

Secondo il quotidiano lecchese, all’ordine del giorno ci saranno voci legate alla vendita di striscioni. Ma anche la chiusura delle filiali, per esempio, fa parte dell’emergenza.

Dreamland è una catena di negozi di giocattoli con, secondo il sito web, 48 filiali in Belgio mentre Dreambaby ha una trentina di negozi. Le due catene di negozi impiegano insieme 1.000 persone, secondo Conn Rosen.

DreamLand e Dreambaby all’interno del Gruppo Colruyt sono considerati un’unità aziendale e gli inviti ai consigli di amministrazione contengono sempre entrambi i marchi nel titolo. Ma è possibile che l’annuncio dell’amministrazione riguardi solo uno dei due canali, come stabilito dal sindacato.

READ  Carrefour, Aldi, Colroit... I supermercati congeleranno i prezzi di alcuni prodotti?