Sport

Arechi Rugby, tanto valore, ma niente gloria contro il Paganica

paganica

Arechi Rugby, risultato impietoso contro il Paganica, 63-17. Indennimeo: “Squadra cresce sempre di più, non pensiamo al risultato”.

Rugby. Dura poco più di 40 minuti la valorosa resistenza dei Dragoni sul difficilissimo campo del Paganica. Poi l’evidente supremazia dei padroni di casa ha la meglio. Il risultato finale non lascia spazio a commenti, 63 a 17.Al termine della gara il commento dell’allenatore dei gialloblù, Luciano Indennimeo elogia la prestazione dei suoi ragazzi, non senza rammarico: “Al termine del primo tempo eravamo più che in partita, con soli 7 punti di scarto rispetto al Paganica. La seconda frazione di gioco è stata invece un all-in dei padroni di casa, che hanno voluto ribadire la loro supremazia tecnica e territoriale con un gioco rapido ed efficace sulla linea trequarti. Di contro, la squadra che ho schierato in campo ha provato a resistere nonostante fossimo ampiamente rimaneggiati, ma non è possibile fermare un’ottima squadra come il Paganica soltanto con la buona volontà dei miei coraggiosi ragazzi”.

Pausa forzata per il Sei Nazioni. Dragoni di nuovo in campo a metà febbraio

Ora pausa forzata per i Dragoni, come previsto dal calendario ufficiale della Federazione Italiana Rugby in occasione del Torneo 6 Nazioni, poi di nuovo in campo a metà febbraio tra le mura amiche del “Nuovo Centro Sportivo Casignano” con l’Amatori Napoli ed infine nuova sosta fino all’inizio di marzo, quando si giocherà ogni domenica fino a metà maggio.Coach Indennimeo intende sfruttare l’occasione per far rifiatare i suoi, sperando nel ritorno di qualche giocatore dalla foltissima infermeria gialloblù: “Non può farci altro che bene questa sosta. Abbiamo bisogno di recuperare forze fisiche e mentali per poter essere concentrati nella fase clou del campionato, da marzo in poi. Tra qualche settimana ospiteremo l’Amatori Napoli, che lo scorso anno ha sfiorato il sogno della promozione in serie A e quest’anno sta facendo comunque bene, pur balbettando rispetto all’incredibile cavalcata della scorsa stagione”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi