Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dorso di Mammoth Health

Ti stavo parlando di Leah Rose la scorsa settimana. Una bambina di 4 anni ha una sindrome rara e ha bisogno di essere collegata ai dispositivi di notte. L’assistente infermieristica inviata dal CIUSSS trascorre sei sere a settimana a guardare Léa Rose.

Inserito alle 5:00

Lì, la famiglia si trasferì a Laval. A 8 chilometri dalla sua casa ad Ahuncic. La famiglia ha informato il CIUSSS tre mesi prima del trasloco per evitare di perdere un’assistente infermieristica che era pienamente preparata a fare lo stesso lavoro, a Laval…

Ma il giorno del trasloco, all’inizio di ottobre, stava ancora scherzando al CISSS de Laval per portare l’infermiera nella nuova casa di Léa Rose. Niente è stabile. CISSS e CIUSSS stavano ancora misurando piccole scatole.

Vi ricordo che i proprietari di Léa Rose sono stati assunti da un’agenzia privata – con uno stipendio più basso – mentre CISSS e CIUSSS mettevano a posto i loro flauti.

E una settimana fa, beh, c’è stata una “interruzione del servizio”, secondo la poesia ufficiale: non c’era nessun angelo accanto a Léa Rose nella notte dal mercoledì al giovedì, quando la sua stessa agenzia le ha detto che avrebbe dovuto creare una compagnia che tenesse pagando (!).

Ne ho parlato venerdì e te l’ho detto: con il clamore che circonda questo problema, grazie allo stato di mamma su Instagram, grazie a questa colonna, sarà sicuramente risolto.

stabilito su di esso.

Quando tre mesi di moduli, chiamate, follow-up ed e-mail sono falliti, il CIUSSS du Nord-de-l’Île-de-Montréal e il CISSS de Laval hanno trovato miracolosamente un modo per assumere l’assistente infermieristica Léa Rose, per convincerla a fare lo stesso lavoro, e con le stesse tasse…

READ  Salute elettronica - 64% delle app non valutate bene - Notizie

Ti sto parlando di Léa Rose e non vedo l’ora che arrivino emergenze straripanti.

In sostanza, le due facce della stessa medaglia sono due facce di un sistema sanitario rotto e inefficace.

A Outaouais, a Salaberry-de-Valleyfield, la situazione è ancora peggiore: tasso di occupazione superiore al 200%. I pazienti sono accatastati nei pronto soccorso, che non sono destinati a questo. Non siamo ancora al culmine dell’influenza, che travolge le emergenze invernali.

Badanti oberati di lavoro e oberati di lavoro. Siamo a corto di braccia, così come i caregiver che sono rimasti in ginocchio. Quindi possiamo passare fino a 24 ore al pronto soccorso. Capacità: più del 120% è l’interruzione media…

Ma siamo abituati a questo livello medio. Non ne parliamo da anni, vogliamo il cambiamento, no: sono passati decenni. Promettiamo da decenni di rendere il pronto soccorso più efficiente.

Ecco, prendi questo titolo, che potrebbe essere apparso su un giornale questa settimana: “Ospedali: il Quebec mette ordine in emergenza”. Quando pensi che sia stato pubblicato?

11 marzo 11 marzo … 1980.

Ma ci siamo abituati. Abituati all’idea che se ti slogi la caviglia di sabato sera, dovrai restare al pronto soccorso per 6, 7, 8, 12 o 15 ore. forse 24…

Non dimenticare il cavo per collegare il telefono, del Tylenol e, perché no, il bastone dello chef Boyardee.

Ieri è stata ricevuta una lettera su un ospedale della Greater Montreal. Un cittadino osserva il suo vecchio padre che è caduto e la caduta lo ha confuso. Il padre è a letto, ma lo sente. Vuole andare in bagno. Si rifiuta ostinatamente di fare pipì nelle sue “mutandine di conforto”, come si suol dire, se non per i pannolini. Perché il vecchio può essere confuso, ma non abbastanza da dimenticare la sua dignità…

READ  La lavorazione dei fanghi rivoluzionerà l'economia circolare?

Il figlio chiama aiuto: non vuole aiutare il padre da solo, c’è un grande pericolo di caduta. Sembra.

Suona di nuovo.

E anche.

Il figlio ha impostato l’ora: ci sono volute esattamente un’ora e 37 minuti prima che qualcuno rispondesse.

Assolutamente niente, nel grande schema delle cose: solo un vecchio che non vuole fare pipì nei pannolini. Nessuno morirà per questo, mi dirai.

Ma è anche una Polaroid che dice tutto sulle cose che non vanno bene nei nostri ospedali, in “cura”: 1 ora e 37 minuti per rispondere a una richiesta di aiuto, in una stanza d’ospedale.

Non biasimo il personale. Immagino stessero rispondendo ad altri campanelli di emergenza più urgenti.

Ricordo il signor Legault, in campagna, che sostenne l’idea che questi lussuosi CHSLD fossero case per anziani: “Niente va bene per gli anziani!”

Fatta eccezione per le persone anziane che si astengono dall’urinare in un ospedale dove non c’è nastro da fissare, la schiuma viene annunciata in un comunicato stampa.

A proposito, avete notato che negli ultimi 20 anni tre ministri della salute sono diventati primi ministri? Philip Couillard, Pauline Marois e… François Legault. La prova che non c’è un prezzo politico da pagare per non sistemare nulla in salute.

Non so se questo dice di più sulla politica o sui Quebec, che credono in ogni elezione là fuori, tutto qui! lui cambierà…

A proposito, ripenso alle persone che frequentano il pronto soccorso. Qualcuno ha pensato di chiedere loro cosa ne pensassero dei deputati obbligati a prestare giuramento di fedeltà al re Carlo III? Mi sembrava di vedere un grande suono sopra di lei in TV.

READ  Un nuovo asteroide "potenzialmente pericoloso" passerà vicino alla Terra il 18 gennaio

Una lunga deviazione per tornare nello stato di Léa Rose, che ha finalmente ottenuto la sua assistente infermiera, dopo mesi di chiacchiere burocratiche tra il CISSS e il vicino CIUSSS…

Ho pubblicato la rubrica venerdì. Quel giorno, l’infermiera ha avuto la conferma: sei stato assunto. Qualcuno mi ha detto, anche quel giorno, che è stato davvero appiattito burocratico, il racconto dell’assistente infermiera, quando ho postato…

Il record è apparso il quattordici.

Data dell’appuntamento per l’assistente infermieristica?

Martedì 11, il giorno dopo lo stato Instagram di mia madre, il giorno in cui ho inviato le mie domande al CISSS de Laval.

Traduzione: Il CISSS ha assunto l’infermiera operativa martedì… ma l’infermiera operativa l’ha scoperto solo venerdì.

Avresti potuto essere accanto a Leah Rose mercoledì. Ma il CISSS non l’ha informata della sua nomina.

Non è meravigliosamente ridicolo?

Il sistema sanitario è un enorme mammut, che è troppo grande per sapere che le sue braccia posteriori paraurti Lada.