Luglio 15, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dopo la vittoria a Madrid, Elliot Christian ha finalmente conquistato la qualificazione olimpica negli 800 metri!

Come Naomi van den Broek prima sera, Elliott Christian si è qualificato per i Giochi Olimpici di Parigi questo venerdì sera, durante l’incontro di Madrid.

Namorua, posizionandosi alle calcagna del coniglietto spagnolo Guillermo Rojo Gil, ha mantenuto il comando della corsa fino alla fine, vincendo fortemente con un tempo impressionante di 1.44.28.

Ben al di sotto del tempo stabilito in qualifica di 1.44.70 e a soli 42 centesimi dal record belga di Ivo Van Dam…

Elliot Christian è stato sospeso all’inizio della stagione outdoor per una distorsione e non ha potuto partecipare alla serie ai Campionati Europei di Roma il 7 giugno.

Elliot Christian all’inizio della gara degli 800 metri a Heusden.

Il 15 giugno, la sua permanenza a Heusden, in circostanze tutt’altro che ideali, gli ha fatto desiderare di più.

Elliot Christian vince 1.45.40 gli 800m a Heusden: ‘Sono deluso, ero arrivato a raggiungere il minimo olimpico’

L’atleta allenato da André Mahe, detentore del record belga dei 600 metri mercoledì a Liegi, aveva buone carte per qualificarsi a Parigi attraverso il ranking mondiale.

Grazie all’impressionante prestazione cronometrica di venerdì, Elliot Christian ora è più tranquillo: si unisce a Thibaut De Smet e Peter Cesc, gli altri belgi già qualificati per le Olimpiadi su questa distanza.

Elliot Christian onorato sul palco di Madrid. © Dott
READ  La scelta dell'attrezzatura è più essenziale nella Parigi-Roubaix che altrove