Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno video

Domani si torna in consiglio comunale. Su impianti sportivi, Canora soddisfatto di nuovo documento

A maggio il consiglio comunale si fa in tre. Dopo l’assise di giovedì scorso, il consiglio comunale tornerà a riunirsi domani pomeriggio alle ore 16.00.

Ghiotta la varietà degli argomenti. Tra i temi caldi, richiesti dalla Commissione Controllo e Garanzia, figurano la gestione della piscina comunale e i lavori di realizzazione del sottovia veicolare e della copertura del trincerone ferroviario. Per la piscina comunale il punto della discussione potrebbe concentrarsi sulla morosità della società che la gestisce nei confronti del Comune.

Morosità cresciuta vertiginosamente negli anni e della quale da tempo l’Ente cerca di rientrare.
Tra i punti all’ordine del giorno in discussione domani pomeriggio anche l’approvazione del Regolamento dell’Osservatorio sulla condizione delle persone con disabilità e la proroga affidamento alla Commissione Controllo e garanzia dell’approfondimento sull’assegnazione suoli in zona ASI.

Oggetti di discussione di sicuro rilievo, come di rilievo è stato l’ultimo consiglio comunale incentrato sull’adesione di Cava de’ Tirreni allo SPRAR e l’approvazione del nuovo regolamento degli impianti sportivi.

Su quest’ultimo punto, addirittura e a sorpresa, l’assise cittadina si è ritrovata a votare all’unanimità.

Per quanto riguarda i contenuti del nuovo documento l’obiettivo era puntare a dare ordine al quadro di competenze degli uffici di riferimento demandando all’ufficio sport il rapporto diretto con le associazioni sportive e da lì il collegamento con gli altri settori (patrimonio, manutenzione, tributi ecc.)

Ne abbiamo parlato con il consigliere comunale, Eugenio Canora.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi