Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Diversi voli Ryanair sono già stati cancellati e nessun aereo belga volerà questo fine settimana

Giovedì Didier Lippi del CNE ha dichiarato all’agenzia Belga che tutti i voli operati in Belgio con personale belga, che partono da Zaventem, saranno cancellati, così come molti voli da Charleroi. Le ragioni dello sciopero di questo fine settimana sono le stesse che hanno portato al movimento a fine giugno. I piloti provano “disprezzo” e stanno aspettando un aumento di stipendio dopo aver accettato di rinunciare al 20% del loro stipendio durante la crisi sanitaria legata al coronavirus.

“Ryanair ha indicato che l’attività è al 115% rispetto al livello del 2019, quindi non c’è nulla che possa impedire questo aumento di stipendio”, spiega Didier Lippi.

Giovedì la compagnia aerea irlandese ha firmato accordi speciali per aumentare gli stipendi dei piloti francesi e spagnoli. «Si parla di restituzione dello stipendio 2020 nel 2027», ha protestato Didier Lippi. Non so perché l’hanno firmato, ma è impossibile firmare accordi simili in Belgio”.

In Belgio, la direzione di Ryanair non ha preso alcun contatto con i sindacati dei piloti per le trattative, aggiunge il sindacato.

L’aeroporto di Bruxelles ha confermato in un comunicato che saranno cancellati solo i voli Ryanair con equipaggio belga. Cinque portate, cinque partenze e cinque arrivi, su un totale di 16 di sabato. L’aeroporto prevede una situazione simile per domenica. Vengono mantenuti altri voli in partenza con equipaggi provenienti da altri paesi. L’aeroporto di Bruxelles specifica, tuttavia, che la situazione è ancora destinata a cambiare.

READ  Una situazione complessa per molte famiglie e fornitori e potrebbe continuare