Campania Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo EVIDENZA video

Disfida 2020, Bisogno: “Rinunciamo a malincuore. Ora serve aiuto per le associazioni”

La prima settimana di luglio per Cava de’ Tirreni da quasi mezzo secolo significa Disfida dei Trombonieri. I casali si animano, la competizione sale e la Città si gode la gioia dell’attesa.

Ma l’emergenza sanitaria da Covid-19, che tanto ha cambiato le nostre vite in questi mesi, non poteva non colpire anche questo momento di festa e di aggregazione e la Disfida è stata annullata.

“Ci manca quell’adrenalina – commenta il presidente dei Pistonieri Santa Maria del Rovo, Sabatino Bisogno – Questa sarebbe stata una settimana di preparativi e festa. Abbiamo rinunciato a malincuore. Speriamo per l’anno prossimo. Intanto tutte le associazioni stanno passando un momento nero con le trasferte bloccate e i mancati incassi. Ci siamo rivolti anche all’Amministrazione comunale per chiedere aiuto. Spero che come è stato confermato il contributo economico all’Ente Montecastello si possa fare lo stesso con le Associazioni folkloristiche”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi