Cronaca Cultura e Spettacolo eventi Salerno

Discriminazione di genere: all’Unisa evento sui diritti LGBTQIA+

discriminazione di genere

Discriminazione di genere al centro di un dibattito organizzato per lunedì 17 maggio prossimo all’Unisa, sui diritti LGBTQIA+

“Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia”, all’Università di Salerno si terrà un interessante dibattito sulla discriminazione di genere.

Il laboratorio di riflessione civica #FuturoInCorso del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione, nell’ambito del ciclo di seminari #DeGeneri, ha organizzato per il giorno 17 maggio, l’evento “LGBTQIA+: verso quale futuro?”.

L’evento, promosso dalle associazioni studentesche Run Salerno, Alf, Link Fisciano e Asp, si svolgerà interamente da remoto. La direzione scientifica sarà a cura della professoressa Daniela Vellutino e della dottoressa Simona L. Scocozza.

Dalle 14 alle 16, attraverso la piattaforma Microsoft Teams, si aprirà un confronto, insieme ai docenti del dipartimento e ad illustri ospiti esterni all’Ateneo, sulle problematiche legate all’omofobia e alle possibili soluzioni contro i fenomeni di odio legati al genere.

I relatori dell’evento

Saluti istituzionali da parte del prof. Virgilio D’Antonio, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione – Policom, docente di Diritto Privato e Diritto Comparato dell’Informazione e della Comunicazione.

L’introduzione sarà a cura dei professori Agostino Vollero e Francesco Buonomenna. Il primo è docente di Digital Marketing e E-commerce nel corso di Laurea in Scienze della Comunicazione. La seconda è Docente di Istituzioni di Diritto dell’Unione Europea nel corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali.

Interverrà Francesca Vecchioni, Presidente della no profit Diversity, che approfondirà le tematiche della cultura dell’inclusione. L’associazione mira a favorire una visione del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come valori e risorse preziose per le persone e le aziende.

Condividendo la sua esperienza sul campo, Francesca Vecchioni permetterà di avere un punto di vista diretto con l’argomento trattato.

Seguirà Carlo Tumino, fondatore dell’associazione “Papaperscelta”, con cui si parlerà di adozioni e del blog di aiuto e sostegno al percorso genitoriale.

Si terminerà con un approfondimento sui contenuti, le problematiche e l’iter legislativo del Ddl ZAN. Interverrà dunque il senatore Francesco Verducci, Vicepresidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza. Il suo intervento mirerà a promuovere un confronto con gli studenti sul disegno di legge calendarizzato in Senato.

Come partecipare all’evento sulla discriminazione di genere

L’evento si terrà interamente da remoto, dalle 14 alle 16, sulla piattaforma Microsoft Teams. Per partecipare bisognerà dunque inserire sulla piattaforma il codice: 2mzaoec.

In alternativa, ci si potrà collegare al link diretto, raggiungibile cliccando qui

Il contatto della segreteria organizzativa è l.garelli@studenti.unisa.it

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi