Campania Cronaca EVIDENZA

Discariche, la GdF quantifica 27 milioni di danno erariale

La Guardia di Finanza ha quantificato un danno erariale di oltre 27 milioni di euro per omessa bonifica e mancata messa in sicurezza delle discariche campane

Grazie all’azione investigativa delle Fiamme Gialle in sinergia con la Corte dei Conti, è stato possibile quantificare un danno complessivo di oltre 27 milioni di euro, per omessa bonifica delle discariche campane. L’accusa è a carico di diversi esponenti politici, dirigenti, funzionari della Regione e di vari Comuni interessati, procedendo alla notifica delle prime contestazioni.

L’indagine erariale, coordinata dal Sostituto Procuratore Generale Donato Luciano, riguarda i rilievi mossi a più riprese dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea allo Stato italiano, per non avere adottato le misure necessarie alla bonifica e messa in sicurezza di numerose discariche, mettendo gravemente a rischio la salute dei cittadini e arrecando gravi danni all’ambiente.

Si tratta di una violazione che riguarda complessivamente 200 discariche italiane non conformi alle direttive europee sui rifiuti (di cui 14 contenenti rifiuti pericolosi), di cui ben 48 sono ubicate in Campania.

discaricheL’azione investigativa della Guardia di Finanza è stata diretta a verificare se il predetto inadempimento potesse essere attribuito a comportamenti dolosi o gravemente colposi posti in essere dai soggetti che, presso gli Enti preposti, erano deputati alla gestione e alla soluzione della problematica in argomento. Al riguardo, le indagini sviluppate hanno consentito di accertare che i vertici degli Enti competenti non hanno adottato tutte le misure necessarie, sebbene la Legge fosse estremamente esplicita sull’attribuzione delle competenze e benché i progetti di bonifica fossero stati ampiamente finanziati dalla Regione Campania nel giugno del 2013, attingendo dalle risorse del POR Campania 2007/2013.

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi