Attualità Campania Cronaca Napoli video

Scoperte due aree abusive di rifiuti speciali. Denunciato un uomo per inquinamento ambientale

I finanzieri della Compagnia di Ottaviano hanno individuato e sequestrato due discariche abusive di rifiuti speciali costituiti da indumenti usati e scarti di lavorazione tessile, nei Comuni di Terzigno e Boscoreale. Denunciato un responsabile.

Napoli. Stamane la Guardia di Finanza del Comando provinciale partenopeo ha sequestrato, nei comuni di Terzigno e Boscoreale, due aree di 2.220 Mq adibite a discariche abusive di rifiuti speciali. In particolare, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ottaviano, hanno dapprima individuato un sito di stoccaggio di indumenti usati e di scarti di lavorazione tessile, per migliaia di tonnellate, accatastate all’interno di un capannone industriale e sul piazzale circostante. Successivamente poi è stato scoperto un ulteriore deposito pieno di di balle di rifiuti tessili. Tutto il materiale rinvenuto rientra nella categoria dei rifiuti speciali. Poste sotto sequestro le due aree interessate e tutto il materiale speciale presente. Il responsabile è stato denunciato per inquinamento ambientale ed attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi