Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Disagio al matrimonio di Britney Spears, l’ex fidanzato si avvolge in un autoritratto e viene arrestato: “Sono qui per impedire questo matrimonio” (video)

Questo 9 giugno è stato sinonimo della felicità di Britney Spears e Sam Asgari, che si sono sposati nella loro sontuosa villa di Los Angeles. Una giornata trascorsa senza intoppi, o quasi… Infatti, l’ex marito del cantante, Jason Alexander, ha dato il via ai preparativi quando la sua presenza era del tutto indesiderata. L’uomo ha sposato la cantante in un matrimonio veloce a Las Vegas nel 2004 prima che la loro unione fosse annullata 55 ore dopo.

Il 9 giugno si è presentato a casa delle star mentre la festa era in pieno svolgimento e ha detto alla veglia di aver ricevuto un invito. Alla fine è riuscito a tornare a casa e filmarsi tutto il tempo per trasmettere il video in diretta su Instagram. Gridò alle guardie di sicurezza: “Lei è la mia prima e unica moglie. Sono il suo primo marito. Sono qui per impedire questo matrimonio”. Quindi potrebbe essere scoppiata una discussione con le persone presenti sul posto. La polizia sarebbe intervenuta e avrebbe arrestato l’ex star. Secondo TMZ, Jason Alexander è stato arrestato con l’accusa di vandalismo, violazione di domicilio e aggressione. “Vorrei estendere i miei sinceri ringraziamenti al dipartimento di polizia della contea di Ventura per le azioni tempestive e il buon lavoro. Sono in stretto contatto con le autorità locali per garantire che il signor Alexander sia perseguito secondo la legge”, Britney Spears’ l’avvocato Matthew Rosengart ha confermato nelle colonne di Pagina Sei.

READ  Senza parrucca, Bilal Hosni lancia un messaggio di tolleranza e celebra la stagione "DALS" con due dozzine (video)