Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dieci piccoli gesti per risparmiare 2.600 euro di energia all’anno

Come fermare l’aumento delle bollette energetiche? Forse questa è la domanda che si pongono molti belgi, quando vengono annunciati inverni difficili. Abbiamo contattato la Onlus Ecoconso, che ci ha regalato 10 semplici azioni che ci permettono di risparmiare 2.600 euro all’anno*.

1. Spegnimento del riscaldamento di notte e durante l’assenza: 1020 EUR / anno

Lo spegnimento del riscaldamento durante questi periodi riduce il consumo annuo di gas del 20%. Quindi il risparmio è di 3400 kWh, ovvero 1020 euro all’anno.

2. Utilizzare un soffione doccia economico: 378€ all’anno

A volte possiamo dimenticarlo ma la doccia non è solo acqua, è soprattutto acqua calda. L’uso di un soffione economico ti farà utilizzare meno acqua calda. Secondo i nostri esperti, consumerai 6 litri di acqua al minuto invece di 15

3. Ridurre il riscaldamento da 20 gradi a 19 gradi: 286 euro all’anno

Questa procedura danneggerà tutti coloro che sono attenti tra noi, ma abbassare la temperatura di un grado consente un risparmio del 7%. Data la prima scala (17000-3400 kWh = 13600 kWh), questa proposta fa risparmiare il 7% su 13600 kWh, ovvero 952 kWh al prezzo di 286 €.

4. Installare un timer sullo scaldabagno elettrico: 245€/anno

È necessario riscaldare costantemente l’acqua che non è necessariamente sempre utilizzata? Questa è la misura del buon senso. Il piccolo timer ti fa risparmiare 700 kWh di elettricità all’anno, o 245 € per entrambi.

5. Non utilizzare l’asciugatrice elettrica la metà del tempo: 175 EUR / anno

Con un consumo di 2,7 kWh per ciclo e 180 cicli all’anno per la famiglia media, 500 kWh di risparmio ti faranno risparmiare 175 euro, ed è ancora tutto quello che c’è da fare!

READ  Verso la fine del riscaldamento a gas nelle Fiandre? Open VLD vuole vietare le caldaie a combustibili fossili nelle nuove costruzioni dal 2023

6. Utilizzo di connettori elettrici con interruttore: 161€/anno

Forse uno dei gesti più semplici da applicare: premere il tasto sulla barra di alimentazione quando la TV, il set-top box, l’altoparlante o il disco rigido non funzionano. Un risparmio stimato di 230 kWh/anno che ovviamente dipende da quanti dispositivi colleghi e quindi puoi scollegare.

7. Porta chiusa per far entrare aria fredda: 150 euro all’anno

Questo è il principio dell’isolamento su piccola scala: un piccolo afflusso di aria fredda che passa sotto la porta può costarti 150 euro in termini di efficienza energetica per la tua casa. Non resta che colmare il divario.

8. rinunciare al riscaldamento elettrico aggiuntivo: 140€ all’anno

Il riscaldamento elettrico come riserva durante gli inverni più rigidi è molto efficiente ma anche molto energivoro! 2000 watt per un’ora al giorno per 100 giorni consentono di risparmiare 200 kWh, ovvero 140 euro.

9. Fare il bagno invece della doccia: € 70 all’anno

È un tale piacere che non puoi rifiutare, a meno che tu non voglia risparmiare 70 euro all’anno. Fare la doccia una volta alla settimana invece di una doccia di 5 minuti consuma più acqua calda: circa 100 kWh in più nell’arco dell’anno, ovvero 70 euro.

10. Lavare la biancheria a 30°C: € 35 all’anno

Una lavatrice può farti risparmiare 60 gradi o 40 gradi come temperatura di lavaggio iniziale, ma scegliere un lavaggio a 30 gradi può farti guadagnare 50 kWh di elettricità, o 50 euro.

* Ecoconso ci ha fornito 10 gesti che consentono un risparmio espresso in kilowattora di energia (sia elettrica che gas). Abbiamo stimato ogni kWh di elettricità a 0,70 € e il gas a 0,30 €, comeSi riferisce al professore dell’Ecole Polytechnique di UCLouvain e specialista in energia, Francesco Contino. Si noti che il risparmio energetico si basa sul consumo medio domestico (3500 kWh/anno di elettricità e 17.000 kWh/anno di gas). In realtà sarà diverso per ogni famiglia a seconda dell’isolamento della propria casa, del consumo effettivo, del numero di elettrodomestici collegati, ecc.

READ  Belgio in allerta caldo: trova le previsioni regione per regione