eventi EVIDENZA Sport

“Diamo un calcio all’egoismo”, la Cavese e gli ultras in campo per Miriam

La Cavese Calcio 1919 e i suoi tifosi rinnovano l’abbraccio alla piccola Miriam Corsini.

Cava de’ Tirreni. Venerdì 18 ottobre alle ore 18.30 presso lo Stadio “Simonetta Lamberti” la Cavese Calcio 1919 e gli Ultras Curva Sud “Catello Mari” si sfideranno in una gara di solidarietà.

L’intero ricavato della manifestazione sarà devoluto alla famiglia della piccola Miriam Corsini, bimba cavese di 6 anni affetta da una cardiopatia congenita complessa.

La piccola a novembre dovrà sottoporsi ad un delicatissimo intervento a Boston, presso un ospedale specializzato nel trattamento di cardiopatie congenite complesse e naturalmente oltre all’operazione la famiglia Corsini dovrà affrontare tante spese legate al viaggio e alla degenza.

Da qui l’iniziativa della società blufoncé e degli Ultras Curva Sud “Catello Mari di scendere in campo e di devolvere il ricavato alla famiglia, così da sensibilizzare ancora una volta i cittadini cavesi, come già in occasione della presentazione ufficiale della squadra lo scorso 10 agosto.

Tutti noi ricordiamo ancora le parole di quella sera di capitano Claudio De Rosa : “Questa famiglia è la mia famiglia, è la nostra famiglia, è la famiglia di tutta Cava de’ Tirreni. Se possiamo dare una mano lo facciamo con il cuore. Grazie a tutti“.

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi