Attualità EVIDENZA

Deturpato il murale di Troisi e Noschese

Troisi e Noschese

Vandalizzato il murale che ritrae Massimo Troisi e Alighiero Noschese riprodotti su una parete di oltre 250 metri quadrati lungo i binari della stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano.

Inaugurato lo scorso 3 ottobre, dopo appena ventuno giorni, il murale è stato preso di mira da quelli che per decenza usiamo definire vandali. Imbrattate con vernice spray anche altre due opere di street art: quella che ritrae Totò, nella stazione Circum di piazza Garibaldi a Napoli e un’opera raffigurante formule matematiche in quella di San Giovanni a Teduccio.

Ferma condanna del presidente di Eav, la holding regionale dei trasporti, Umberto De Gregorio che parla di ”un vero e proprio raid teppistico militare” e lancia un appello ai cittadini: ”Le nostre telecamere li hanno ripresi, ci serve una mano per identificarli”.

Furibondo anche il primo cittadino di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, che affida la sua condanna pubblica anche alla sua pafina fb: “Dobbiamo indignarci fortemente dinnanzi a questo gesto terribile che offende non solo la memoria di grandi artisti nostrani, ma colpisce le nostre radici culturali.”

“Mi unisco all’appello di De Gregorio – continua il post di Zinno –  Chiunque abbia notizie e può aiutarci ad identificare questi delinquenti, probabilmente incappucciati, che si sono introdotti di notte nella stazione di San Giorgio, si faccia avanti denunciando o provi a contattarmi personalmente anche in posta privata su Fb. Non rassegniamoci a gesti vili come questo e non permettiamo che ci sottraggano la bellezza. #vergogna “

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi