Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Napoli Politica Salerno video

De Luca, nuova ordinanza: chiusi gli asili nido e rassicura sull’Ospedale cavese

Per la chiusura del reparto di rianimazione e terapia intensiva all’Ospedale di Cava de’ Tirreni, De Luca assicura: “Riaprirà superata l’emergenza covid”.

Nuova stretta del governatore: da lunedì stop anche alle scuole dell’infanzia, vale a dire materne e nidi. Lo prevede l’ordinanza numero 86 firmata dal presidente della Regione che contiene ulteriori misure di contenimento per il contagio da covid-19. Scuole chiuse da lunedì 2 novembre e fino al 14 novembre.

Inoltere il governatore della Regione Campania, sollecitato dal sindaco Vincenzo Servalli, è intervenuto sulla questione in occasione del consueto appuntamento in live su facebook del venerdì.

Mi ha telefonato il sindaco di Cava de’ Tirreni – ha detto De Luca in diretta -. È chiaro che siamo stati travolti dall’ondata del Covid, ma appena sarà finita quest’emergenza tutti gli ospedali torneranno alle loro funzioni ordinarie“. Rassicurazioni, queste, che si aggiungo alle garanzie che erano già state sottolineate nel dispositivo sottoscritto dai vertici dell’Azienda Ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” in occasione della sospensione dei ricoveri all’unità operativa di Cava, e ribadite dalla stesso sindaco Servalli, sia nella nota diramata giovedì a margine dell’attuazione del provvedimento di chiusura del reparto, sia in un commento fatto ieri dopo la diretta del Governatore.

Tuttavia ci si sta già organizzando per allestire una manifestazione di protesta organica, per mercoledì 4 novembre alle 18.30. A renderlo noto “La Fratellanza”, “Siamo Cavesi”, Fratelli d’Italia, Forza Italia che, in un comunicato congiunto, hanno specificato i dettagli organizzativi della manifestazione di protesta.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi