Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Damian Tucci, allenatore franco-italiano di Langlier, non ha capito le scelte di Southgate.

Domenica sera, a quanto pare, Damien Tucci era davanti alla televisione per seguire questa finale. “L’Italia ha mostrato due facce in questa partitaSi riferisce all’allenatore di Langlier. Nella fase a gironi è stato molto forte. Dopo di che, soprattutto le ultime due partite, è stato un po’ complicato. Ma ehi, personalmente, ho scommesso su un posto nei quarti di finale, quindi questa vittoria in finale è stata una bella sorpresa. Non dimentichiamo che tre anni fa l’Italia non si qualificava ai Mondiali in Russia. Ma l’Italia ha saputo imparare la lezione della vittoria ricostruendo con grandi e piccini. Penso a Bonuzzi e Chiellini, che hanno conosciuto entrambe le generazioni. Se prendi la squadra di quest’anno e la confronti con le squadre di altre competizioni, quest’anno non è l’anno con più stelle in rosa. È stata la squadra a fare davvero la differenza. Roberto Mancini sa costruire una vera squadra. Era un interprete in questo finale. Non come Southgate che reagisce sempre, un po’ come il Belgio.

Southgate, il nome è stato avviato. E Damian Tucci, come tanti altri, non ha capito le scelte del tecnico inglese. L’Inghilterra preferirebbe perdere questa finale piuttosto che battere l’ItaliaLui dice. Hai visto la panchina inglese? E hai visto i cambiamenti? Con un gol in anticipo, l’Inghilterra era nella posizione giusta. Poi gli inglesi si ritirarono e non giocarono più. E che dire della scelta dei tiratori per i calci di rigore? Quando hai giocatori che non hanno mai toccato la palla e non hanno il senso della competizione e dell’adrenalina, non gli spari. Infine non vivo con il gruppo, ma dall’esterno le scelte sono incomprensibili.

READ  Stabilimento di Cuneo, il laboratorio di innovazione italiano di Michelin