Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dal secondo posto della Scarpa d’Oro alla terza divisione tedesca: la discesa agli inferi di Rafael Holzhauser

16 gol, 16 assist e il secondo posto nella Scarpa d’Oro: durante la stagione 2020-2021, Raffaello Holzhauser Batti tutti i record con Beershot. Vera rivelazione del torneo, ha chiuso con la migliore percentuale di gol segnati e assist dati. tuttiBig Cars aveva gli occhi puntati sul broker austriaco. Fin dalla fine di questa stagione dantesca, Raphael Holzhauser non è che l’ombra di se stesso.

Al suo terzo anno con il club di Anversa, L’austriaco è stato meno decisivo con appena tre gol e sette assist e non ha potuto evitare la retrocessione in D1B. Questa stagione è arrivata dal lato Da Oud-Heverlee Louvain, il medium non ha mai saputo imporsi agli ordini di Marc Brys. Con un completamento e quattro assist, non ha mai riguadagnato la sua forma precedente. La sua partenza sembrava inevitabile. Il 29enne austriaco ha trovato una via d’uscita ed è in prestito, con opzione di riscatto, al TSV 1860 Monaco, club di Bundesliga 3.

Holzhauser si è allenato al Rapid Vienna ed è già arrivato in Germania nel 2009, firmando per lo Stoccarda. Ha giocato anche per l’Augsburg, l’Austria Vienna e lo svizzero Grasshopper. Con questo trasferimento, il mediatore spera di tornare in 3ª divisione tedesca. Scommessa vincente o nuova delusione? Solo la fine della stagione lo determinerà.

READ  Formula 1 | Ferrari: Binotto risponde e si dice 'a suo agio' di fronte alle voci sulla sua cacciata