Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Creando una nuova agenzia sanitaria, Dobby perde la responsabilità e accusa i liberali

LAC-BEAUPORT, Qc – La creazione di una nuova struttura sanitaria consentirà al ministro Christian Dubi di assolversi da ogni responsabilità.

Almeno questo è quello che si aspettano i liberali, mentre si riuniscono questa settimana per un caucus pre-sessione a Lac-Bauporte, Quebec settentrionale.

Non accolgono l’idea di un disegno di legge che crei Santé Québec, un’entità separata dal ministero che sarebbe responsabile del coordinamento delle attività della rete.

Il signor Doby ha sostenuto in un’intervista a Le Devoir che una tale agenzia avrebbe impedito tragedie come quella vissuta da Andrée Simard.

Alla vedova dell’ex primo ministro Robert Powers sono state negate le cure palliative per tre giorni prima della sua morte.

Secondo il critico sanitario liberale André Fortin, è “assolutamente cinico” affermare che queste situazioni non si verificherebbero più se ci fosse un “amministratore delegato dell’agenzia”.

Nelle dichiarazioni alla stampa di mercoledì, ha denunciato: “È una soluzione di un impiegato del governo che solleva il ministro dalle sue responsabilità”.

Non riesco a credere che la soluzione sanitaria in questo momento sia quella di mettere una piazza in più nell’organigramma del Ministero della Salute. La soluzione è reclutare più persone.

READ  Leonardo ammette per la prima volta di aver affrontato "sorprese" per le condizioni di salute di Ramos