Campania EVIDENZA Salute

Covid-19, in Campania in 24 ore 662 contagi, ieri erano stati 633

Sono 662 i nuovi casi di coronavirus emersi oggi in Campania dall’analisi di 7.405 tamponi.

Tornano a crescere i contagi in Campania: in 24 ore si registrano 662 positivi (ieri 633) su 7.405 tamponi (ieri 9.232), ma non si registrano decessi.

Un numero che si avvicina molto a quello della Lombardia, dove da ieri i contagi sono stati 696. Il totale dei positivi in Campania dall’inizio dell’emergenza sale a 19.192, mentre sono 690.109 i tamponi complessivamente esaminati.

L’Unità di crisi della Regione Campania comunica che non si registrano nuovi decessi legati al coronavirus, con il totale dei deceduti in Campania dall’inizio dell’emergenza che resta 479. Sono 130 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 7.487.

Monitoraggio RSA

Intanto, prosegue l’attività di monitoraggio disposta dalla Regione Campania sulle RSA per individuare e isolare tempestivamente altri positivi.

Nell’ambito dello screening, è emersa una criticità in una struttura residenziale mista situata a Napoli nel quartiere Colli Aminei dove sono stati riscontrati 48 casi positivi su 225 tamponi effettuati.

Tutte le persone sono asintomatiche o paucisintomatiche, e sono state poste in isolamento. La situazione è sotto controllo e sono state attivate tutte le procedure di sicurezza.

La struttura, che è privata, è organizzata in 3 moduli separati ubicati su tre diversi livelli: al primo piano insiste la Comunità Tutelare che ospita 39 utenti e 16 suore; al secondo piano insiste la RSA che ospita 40 utenti; al terzo piano è ubicata la Casa-albergo che accoglie 38 utenti.

Sempre nell’ambito dello screening disposto dalla Regione, presso un Seminario, su 72 tamponi sono emersi 3 casi relativi a persone già isolate e sorvegliate da 3 giorni e presso una SIR dove si sono registrati 6 positivi. La struttura è tenuta sotto controllo.

Proseguono i tamponi massivi su tutte le RSA regionali. Si sta lavorando contestualmente per accertare eventuali comportamenti non rispondenti agli obblighi di legge nei casi individuati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi