Campania Caserta EVIDENZA

Covid-19, focolaio a Mondragone. Disposto l’isolamento dei “Palazzi Cirio”

L’area Cirio di Mondragone diventa zona rossa. Accesso consentito solo al personale sanitario o ai volontari di Protezione Civile.

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza in vigore fino al 30  giugno.

L’ordinanza prevede l’obbligo di isolamento domiciliare, con divieto di allontanarsi dall’abitazione, per tutti coloro che dimorano nell’area dei Palazzi Cirio (palazzo Drago, palazzo Roma, palazzo A-G, palazzo Nuovo Messico, palazzo California).

L’Asl di Caserta ha già programmato uno screening sierologico per tutti i residenti, circa 700 persone.

Per chi abita nei palazzi Cirio è vietato l’allontanamento anche per lo svolgimento dell’attività lavorativa. Il Comune di Mondragone e altre strutture come la Protezione civile dovranno occuparsi di somministrare generi di prima necessità ai residenti.

Su tutto il territorio comunale è, inoltre, obbligatorio indossare le mascherine sia negli spazi all’aperto che in quelli chiusi. Le disposizioni sono in vigore da oggi fino al 30 giugno.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi