Luglio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa sappiamo di FLiRT, questa alternativa che sta procedendo in modo allarmante?

Cosa sappiamo di FLiRT, questa alternativa che sta procedendo in modo allarmante?

FLiRT è il termine usato per descrivere un’intera famiglia di nuove varianti (inclusa la variante dominante KP.2). Virus SARS-CoV-2 Che prevale negli Stati Uniti e comincia ad apparire in Europa.

Questi ultimi sono lontani parenti di Omicron. Si chiama “FLiRT” in base ai nomi tecnici delle diverse mutazioni, una delle quali comprende le lettere “F” e “L”, e l’altra le lettere “R” e “T”.

Dobbiamo aspettarci un’ondata estiva di Covid-19?

Citato dalla rivista Time, ha detto il dottor Eric Topol, vicepresidente esecutivo del Centro di ricerca biomedica statunitense Ricerca Scrippsche ha scritto sulle varianti FLiRT spiega che ” Se è ancora troppo presto per dirlo (…) allora il KP.2 e i suoi parenti causeranno probabilmente un’impennata del numero di casi, ma la mia impressione è che non si tratterà di una grande ondata. »

Sintomi classici

Per Topol Il virus non è mutato abbastanza da diventare significativamente diverso dai ceppi precedenti Pertanto, secondo i ricercatori di l’Università JonesHopkins Baltimora, per quanto riguarda i sintomi, “ Non vediamo nulla di nuovo o di diverso. Stiamo ancora vedendo malattie lievi. Ciò potrebbe non essere dovuto al fatto che il virus è diventato più mite, ma perché la nostra immunità ora è molto più forte. Anni dopo Vaccinazioni e infezioni, la maggior parte della popolazione è in grado di combattere meglio le infezioni ».

Stessa storia dai Centers for Disease Control (CDC di Atlanta): “ FLiRT non causa malattie più gravi rispetto ad altre varianti. »