Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa rivela Mimi Matthey sul suo stipendio “Josephine, Ange Jardine” | Instagram 7 di 7

“Joséphine, Guardian Angel”, la reincarnazione di Mimie Mathy. In occasione della messa in onda di un nuovo episodio della serie lunedì sera su TF1, l’attrice 65enne ha svelato i compensi che percepisce per ogni servizio fotografico. Nonostante la longevità della serie tv, che va in onda da 25 anni, Mimi Mathieu ha spiegato a Le Parisien perché ha accettato di tagliarsi lo stipendio “di un terzo”.

Per un quarto di secolo, Mimi Mathy ha recitato nella famosa serie francese “Joséphine, Ange Gardien”. A più di 25 anni dalla sua uscita, la serie continua a catturare l’attenzione di milioni di francesi a ogni nuovo episodio. “Questa serie è come lo champagne aperto, dovrebbe continuare a brillare anche dopo tutto questo tempo”, spiega l’attrice 65enne nelle colonne di Le Parisien.

Nonostante il successo del programma e la sua lunga durata, “intorno al 2013”, Mimi Mathi ha dovuto ridimensionare il suo “canone”, che era di “250.000 euro a puntata”. Roger Hanen (l’attore che interpretava Navarro, ndr). Aggiunge al parigino: “Gli enormi compensi, che non ho avuto da nessun’altra parte”. Così, ora l’attrice riceverà circa 166.000 euro a puntata.


ventilatori giù

Era da tanto che non mi ponevo questa domanda. Amo questo personaggio e amo l’idea di questa famiglia che abbiamo creato attorno a Josephine”, assicura poi a Mimi Mathie, prima di ricordare: “Penso che all’inizio avevo firmato solo per uno o due episodi di Josephine, solo per vedere se avrebbe funzionato o meno. Successivamente, ha firmato per dieci episodi contemporaneamente e ha firmato per tre anni. Ora abbassiamo le persiane una per una.

READ  'Ho lasciato andare troppo i miei gusti': Julian, di Love in the Meadow, è frustrato dal comportamento di un candidato

Negli anni, il numero di telespettatori è diminuito drasticamente, passando da una media di 11 milioni nel 2006 a 3 milioni “negli ultimi anni”, secondo Le Parisien. Nonostante questo forte calo, Mimie Mathy non ha intenzione di riattaccare presto. “Finché c’è un pubblico e TF1 vuole continuare questa serie”, ha detto recentemente nelle colonne di Télé 7 Jours, l’attrice continuerà a far rivivere il personaggio “Joséphine, Guardian Angel”.

Leggi anche

Mimi Mathi vittima di falsa voce, denuncia ‘scherzo di cattivo gusto’

Mimi Matthey si fida del suo desiderio di maternità: “Ci abbiamo provato e non ha funzionato”