Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA Salute video

Coronavirus a Nocera Inferiore, Torquato: «Chiarezza sui casi legati alla Chirurgia»

Coronavirus a Nocera Inferiore, il settimo decesso è legato al contagio nel reparto di Chirurgia dell’ospedale. Il sindaco chiede un’indagine interna.

Due persone guarite e purtroppo un nuovo decesso dovuto al Coronavirus a Nocera Inferiore. Si tratta della settima persona venuta a mancare, a causa del Covid-19. E anche quest’ultimo caso è legato ai contagi nel reparto di Chirurgia dell’Umberto I.

Il sindaco Manlio Torquato ha sollecitato i vertici dell’Asl Salerno e la direzione sanitaria, affinché un’indagine interna chiarisca eventuali responsabilità.

«Al netto della gratitudine per medici e infermieri che operano in quel reparto, abbiamo un dovere di chiarezza verso la nostra comunità». Manlio Torquato sottolinea l’esigenza di comprendere da cosa sia dipeso ciò che è accaduto nel reparto di Chirurgia dell’ospedale nocerino.

«Non puntiamo il dito, ma non possiamo lavarcene le mani». In tal senso, dunque, il primo cittadino ha richiesto ai vertici sanitari di attivare un’indagine interna. «Caso fortuito? Impreparazione? Difficoltà? Un sindaco ha il dovere morale, verso la sua comunità, di chiedere chiarezza. Non di puntare il dito e non di fare denunce».

Torquato ha quindi ulteriormente sottolineato l’esigenza di potenziare il nosocomio cittadino. In particolare, dotando la Microbiologia degli strumenti per l’analisi dei tamponi.

Chiusura degli esercizi commerciali nel prossimo weekend

I Comuni dell’area nord della provincia di Salerno hanno “ampliato” l’ordinanza regionale sulla chiusura degli esercizi commerciali il 25 e 26 aprile.

L’ordinanza riguarda Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni, Roccapiemonte, Castel San Giorgio, Scafati e Sarno.

I sindaci hanno disposto per le intere giornate di sabato 25 (anche la mattina) e domenica 26 aprile la chiusure di tutte le attività commerciali. Le eccezioni riguardano farmacie e parafarmacie, distributori automatici (es. di sigarette), distributori di carburante ed edicole dei giornali (queste ultime con obbligo di chiusura alle ore 13).

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi