Agro Nocerino Cronaca Salute

Coronavirus a Nocera Inferiore: 500 tamponi alle categorie più esposte

Coronavirus a Nocera Inferiore

Coronavirus a Nocera Inferiore, questa mattina eseguiti 500 tamponi ai lavoratori delle categorie più esposte a un possibile contagio

L’amministrazione comunale ha disposto l’esecuzione di 500 tamponi nell’ambito dell’emergenza Coronavirus a Nocera Inferiore.

Questa mattina al PalaCoscioni l’appuntamento per le categorie di lavoratori operanti sul territorio comunale, più esposte a possibili contagi. L’iniziativa rientra nel programma di prevenzione voluto dalla Regione Campania ed eseguito dall’Istituto Zooprofilattico.

Al palazzetto dello sport di viale San Francesco c’erano dipendenti comunali, Polizia Locale, lavoratori della Multiservizi, esponenti dell’amministrazione e operatori della Protezione Civile comunale. Si sono sottoposti al test anche medici di base, farmacisti e personale delle parafarmacie.

Circa 500 i tamponi di screening eseguiti, così come da tempo richiesto agli organi competenti. Dunque, lavoratori che effettuano servizio pubblico e all’utenza nel “blocco” di tamponi eseguiti oggi.

Il Comune potrebbe richiedere, per le prossime settimane, uno screening anche per gli operatori delle altre associazioni di Protezione Civile che collaborano col gruppo comunale.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi