Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica Salerno Viabilità video

Cordolo della discordia, Baldi: «È sicuro, riparliamone in commissione»

L’assessore alla viabilità risponde alle sollecitazioni dei consiglieri di Fratelli d’Italia sul problema cordolo.

Cava de’ Tirreni. Il Comune lo aveva rimosso per permettere i lavori ai sottoservizi ma, ripristinato il cordolo, è tornata anche la polemica.

I consiglieri di Fratelli d’Italia, Clelia Ferrara e Italo Cirielli, hanno risollevato il problema sicurezza del cordolo presente in corso Principe Amedeo.

L’installazione del dispositivo risale a quasi due anni fa per evitare che si creino ingorghi e traffico. Tuttavia i cittadini avevano lamentato diverse criticità.

Ora che il Comune ha ripristinato la situazione, però, gli esponenti locali di FdI hanno riacceso i riflettori sulla questione.

«Il cordolo, stando a quanto ci raccontano gli operatori dei mezzi di soccorso, causa non poche difficoltà – scrivono Ferrara e Cirielli in una nota –. La struttura della careggiata, infatti, non consente l’accostamento al lato destro degli autoveicoli per consentire il passaggio delle ambulanze in caso di emergenza. Una situazione che rende necessario un interessamento immediato da parte del sindaco Vincenzo Servalli e dell’assessore alla viabilità Germano Baldi».

La presenza dei delineatori provoca danni ai mezzi che sono obbligati a scavallarlo a causa delle auto incolonnate. «Sarebbe opportuna – propone Fratelli d’Italia – l’abolizione completa del cordolo centrale. O la sostituzione con il delineatore lamellare di corsia». 

Sulla vicenda è intervenuto l’attuale assessore alla viabilità, Germano Baldi che ha ribadito la sicurezza del cordolo. «Rispetta le norme ma possiamo parlarne in commissione consiliare, se necessario possiamo toglierlo».

Leggi anche Cava de’ Tirreni: lotta all’attraversamento selvaggio nei pressi dello svincolo autostradale

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi