Campania Cava de' Tirreni EVIDENZA forze dell'ordine Politica Salerno video

Controlli pasquali e vigili in affanno, Baldi ai cittadini: «State a casa»

In vista delle festività, l’assessore alla polizia locale Germano Baldi annuncia controlli pasquali più serrati e esorta a non uscire

Una Pasqua non troppo diversa da quella dello scorso anno. L’emergenza sanitaria non demorde e anche per quest’anno toccherà consumare pastiere e casatielli in casa, niente gite fuori porta per Pasquetta e la sola possibilità di visite centellinate ad amici e congiunti. Annunciati controlli pasquali serrati.

In questo clima il sindaco Servalli ha confermato, con l’ultima ordinanza, le restrizioni già vigenti in zona rossa con qualche aggiunta.

Nessuna proroga in merito alla chiusura delle attività (compresi i supermercati) alle 19. Ma il primo cittadino ha disposto per domani e dopodomani la chiusura di tutte le attività commerciali, comprese distributori automatici di cibi e bevande. Ancora stop per le attività di ristorazione con divieto di asporto dopo le 14, consentita la consegna a domicilio.

Intanto l’assessore Germano Baldi – al netto della difficoltà di predisporre controlli pasquali mirati su tutto il territorio, che pure ha annunciato – ha esortato i cittadini a rimanere a casa e a rispettare le restrizioni previste dalla zona rossa.

«Impossibile garantire controlli pasquali a tutto spiano – ha detto Baldi –, sicuramente la polizia locale si è organizzata con le altre forze dell’ordine ma i cittadini devono fare la loro parte». Tutti i dettagli nell’intervista che ha rilasciato ai nostri microfoni.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi