Agosto 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Contro Omicron, SNCF rimuove TGV e Intercités

Un portavoce della SNCF ha annunciato venerdì che SNCF taglierà il 10% di TGV e il 20% di Intercités a partire dalla prossima settimana, spiegando la misura diminuendo le prenotazioni a causa della crisi sanitaria.

Con prenotazioni in calo del 30% dall’inizio dell’anno – soprattutto durante la settimana – il piano di trasferimento TGV sarà adeguato dalla prossima settimana e il 90% dell’offerta. a righe, 80% per IntercitésUn portavoce di SNCF Voyageurs ha detto all’AFP.

Treni notturni e TGV internazionali

Correranno tutti i treni notturni, mentre”Il condizionamento del display sarà più forte“TGV internazionali, in particolare per servire Eurostar attraverso i canali”Che circolerà meno del 10% della fornitura pianificata“.

Ha sottolineato che i passeggeri i cui treni sono stati cancellati saranno contattati e potranno cambiare i loro biglietti o risarcirli.


►►► Leggi anche: Francia: il 5% dei pazienti ricoverati ha permessi falsi, afferma il ministro della salute


SNCF, i cui viaggiatori sono tornati in gran parte durante le vacanze di Natale, è stata ridimensionata più volte dall’inizio della crisi sanitaria.

Conseguenze del corona virus

Non si tratta di soppressioni impreviste dei treni ma di piani di trasporto rivisti, che possono tenere conto della ridotta frequenza dei viaggiatori (…) ma anche dell’obiettivo di garantire ai passeggeri un piano di trasporto più affidabile, tenendo conto degli effetti di ridotta disponibilità del personale SNCF colpito dal CovidLo ha detto venerdì il portavoce.

Come ogni imprenditore, siamo già di fronte agli effetti di questa quinta ondata di Covid (SNCF Voyageurs, SNCF Réseau, SNCF Gares & Connexions) ma né più né meno del resto della società.Lui ha spiegato.

READ  Cambiare rotta dopo 50 anni: perché vedrai 'prezzi rossi' più bassi nei negozi Colruyt | Belgio

►►► Leggi anche: In Francia si vota in prima lettura il permesso di vaccinare


A livello regionale, i tassi di esposizione alle tossine sono stati influenzati per diverse settimane a causa di “adattamenti localiPiani di trasporto.In media, oltre il 90% dei tassi di esposizione tossica continua a circolare a livello nazionaleSecondo il portavoce ufficiale.

Per quanto riguarda i treni suburbani nella regione di Parigi,Il piano di trasporto Transilien sarà quasi normale nei prossimi giorni e potrà essere leggermente modificato la prossima settimana a seconda delle linee a seconda dello stato di salute e della disponibilità degli agenti SNCF“, Cauto.