Cava de' Tirreni

Dal Consorzio di Bacino al Comune di Cava. Nuovi incarichi per otto dipendenti

Comune di Cava

Dal Consorzio di Bacino al Comune di Cava de’ Tirreni. Si conclude così la fase di ridistribuzione del personale del Consorzio dopo la liquidazione

Con procedura di mobilità obbligatoria,, otto dipendenti trasferiti dal Consorzio di Bacino Salerno 1 al Comune di Cava de’ Tirreni, hanno firmato il verbale di trasferimento dinanzi, al Sindaco Vincenzo Servalli, al Dirigente del I Settore Francesco Sorrentino e al Dirigente del Consorzio di Bacino Sa/1, Stefano Cicalese. Il Comune di Cava de’ Tirreni ed il Consorzio di Bacino Salerno 1 si danno atto che con la procedura di mobilità obbligatoria si intende assolto ogni obbligo del Comune in ordine alla ridistribuzione del personale del Consorzio di Bacino in disponibilità e in ragione della liquidazione dello stesso. Altri 19 dipendenti, secondo gli accordi dell’unificazione dei cantieri per la gestione della raccolta rifiuti, tra Metellia, società in house del Comune e Consorzio erano stati assorbiti, invece, dalla partecipata del Comune.
Con decorrenza dal 01 maggio, otto dipendenti, ossia Gabriele Quarello, Maria Elisabetta Forte, Felicia Santoriello, Alessandro Manzo, Walter Celano, Pietro Pisapia, Sandro Luciano e Giovanni Angrisani, accettano quindi di prestare servizio presso il Comune di Cava de’ Tirreni con mansioni varie.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi