Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Confronto video – Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio

È apparso alla fine del 2019 e 2008 La seconda generazione è diventata prima il SUV urbano preferito dai francesi Renault Capture. Quest’anno sono stati venduti circa 40.000 esemplari, che ne fanno la quinta vettura più venduta in Francia. Anche se i numeri rivali di oggi, il Sii Nerone, non così importante, il SUV coreano non è poi così ridicolo, perché ha saputo imporsi per diversi anni come il modello Kia preferito dai francesi, e questo, nonostante il suo aspetto piacevole e molto esclusivo. Una follia spiegata soprattutto dal fatto che fosse disponibile come 100% elettrica, ibrida o ibrida ricaricabile.

Confronto video – Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: leader a rischio

Un piccolo guscio, il Niro EV non accetta la ricarica rapida da 350 kW ma 72 kW. Ci scusiamo per questo errore.

Se prendiamo in considerazione che le auto elettriche, superano i francesi nella loro deriva e-2008 Si conferma piazzandosi nella top ten nazionale, davanti a AvantiMa oggi, dopo sei anni di servizio buono e fedele, il nuovo Nero EV Completamente ridisegnato con una cosa in comune con la vecchia generazione: i suoi tre motori.

La nuova identità visiva è più assertiva rispetto alla generazione precedente.
La nuova identità visiva è più assertiva rispetto alla generazione precedente.
Il montante posteriore può presentare un colore diverso rispetto alla carrozzeria.
Il montante posteriore può presentare un colore diverso rispetto alla carrozzeria.

Ma a parte il lato tecnico, il modello vintage 2022 di Nero si distingue soprattutto per lo stile radicalmente diverso dal modello precedente. Quindi, ora mostra una personalità più decisa con una firma luminosa speciale, ma soprattutto è la parte posteriore più originale con luci a forma di boomerang e un montante C che può essere di un colore diverso dal resto. Carrozzeria (optional a 400€).

La griglia riprende il colore della carrozzeria dell'auto.  È circondato da proiettori verticali.
La griglia riprende il colore della carrozzeria dell’auto. È circondato da proiettori verticali.
Le linee del corpo sono molto evidenti, specialmente il profilo.
Le linee del corpo sono molto evidenti, specialmente il profilo.

Le linee 2008 sono ormai molto conosciute e hanno contribuito in maniera determinante al loro successo presso gli automobilisti. Con le luci diurne verticali, le grandi griglie in tinta con la carrozzeria e un profilo laterale con pieghe della carrozzeria triangolari nelle porte anteriori e posteriori, il SUV Peugeot sta invecchiando bene, anche se dovrebbe subire un restyling il prossimo anno.

Il nuovo cruscotto è relativamente moderno nelle linee e nei contenuti.
Il nuovo cruscotto è relativamente moderno nelle linee e nei contenuti.
Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: leader a rischio
Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio

La barra nella parte inferiore dello schermo multimediale vede la sua larghezza cambiare in base alla funzione selezionata.

Nell’abitacolo troviamo facilmente questa distinzione in termini di design degli interni. E così, a bordo di Nero, l’atmosfera è cambiata. Ora presenta un cruscotto curvo che include strumenti digitali, insieme a uno schermo multimediale di dimensioni variabili a seconda della finitura tra 8 e 10,25 pollici. Può anche essere collegato a contatori digitali. Una caratteristica distintiva è una barra a sfioramento denominata “Multi-Mode Touch Display” situata sotto il display completamente configurabile che gestisce sia la climatizzazione che la navigazione modificando il display e le funzioni. Un’idea eccellente, in quanto limita il numero di pulsanti sul cruscotto. L’ergonomia è molto buona, anche se non è unanime.

Il cruscotto 2008 è riconoscibile e anche l'organizzazione, un grande classico per Peugeot.
Il cruscotto 2008 è riconoscibile e anche l’organizzazione, un grande classico per Peugeot.
Dispositivi digitali 3D.
Dispositivi digitali 3D.
Lo schermo multimediale è leggermente rivolto verso il conducente.
Lo schermo multimediale è leggermente rivolto verso il conducente.

Il clou del 2008, da parte sua, è l’abitacolo che è ancora costituito dal piccolo volante, i suoi strumenti digitali situati in posizione alta – ancora unico con il suo display 3D – e lo schermo multimediale da 10 pollici orientato leggermente verso il guidatore .

Anche se le due avversarie di oggi provano a prendersi cura del proprio aspetto, bisogna ammettere che il look del 2008 è decisamente migliore. Sebbene Kia abbia lavorato sul lato visivo della plastica, è dura e poco piacevole, soprattutto sulle porte blindate. Meno difetti presenti nel 2008 con grinta più gratificante.

Informazioni pratiche: Nero booleano

Il Niro è più pratico grazie ai suoi bauli ma anche a un’abitabilità più generosa.

Con una lunghezza di 4,42 m, 12 cm in più rispetto a quella del 2008, la Nero ha più senso. Di conseguenza, il suo volume di carico è maggiore (475 litri, di cui 20 anteriori contro 405 litri) e l’abitabilità posteriore è più generosa, sia in termini di spazio per le ginocchia che di ampiezza abitativa. Unico inconveniente, soglia di caricamento più alta, ma questo non impedisce a Nero di vincere questa partita. Un buon punto di entrambe le estremità sono i numerosi e ben distribuiti vani portaoggetti in cabina.

Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio
Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio

Più piccolo, il 2008 deve accettare il livello di praticità.

Equipaggiamento: bonus della nonna

Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio

Tieni presente che i modelli coreani sono spesso più economici dei concorrenti. Se qualche anno fa questa affermazione era vera, oggi non lo è più. Pertanto, nella fascia premium premium, il nostro Niro EV viene fatturato a € 48.090, mentre la Peugeot e-GT del 2008 viene venduta al dettaglio a € 44.950. La differenza è più che significativa (3140 euro) e sarebbe logico approfondire il catalogo degli optional 2008 per cercare di compensare alcune carenze nell’equipaggiamento.

Confronto video - Peugeot e-Vs 2008. Kia Niro EV: Leader a rischio

Così, con una scelta di sedili riscaldati, navigatore connesso, accesso e avviamento senza chiave, sistema di monitoraggio degli angoli ciechi, guida semi-autonoma di livello 2 e caricatore da casa da 11 kW, il 2008 rende 46.520 euro. Quest’ultima è sempre meno costosa, ma bisognerebbe tralasciare alcune dotazioni presenti sulla Niro e non disponibili nel 2008 come il climatizzatore automatico bi-zona, il portellone automatico, i rivestimenti in pelle ei sedili elettrici. Nero giustifica il suo costo aggiuntivo.

Budget: prezzo decisivo e differenza di bonus

Con un prezzo di acquisto più alto rispetto al 2008, Nero se ne va con uno svantaggio. Questa differenza si riscontra sia con le versioni entry level che con quelle più sofisticate come oggi. Qui, questa differenza di prezzo ha anche conseguenze bonus poiché 2008 beneficia del bonus massimo di € 6.000 mentre il suo concorrente deve accontentarsi di € 2.000 a causa del suo prezzo più alto di € 47.000. Ciò che aumenta l’importo finale al momento dell’acquisto tra queste due auto. Ma la Niro non si arrende, perché ha altri argomenti come i 7 anni di garanzia ei 150.000 km, mentre la Peugeot 2008 dovrebbe accontentarsi di un chilometraggio base illimitato di 2 anni. Il Niro beneficia anche del buon valore di rivendita del marchio attuale, mentre il Surf 2008, da parte sua, è popolare tra gli automobilisti e beneficia di un’affidabilità leggermente superiore.

READ  Il secondo aumento degli stipendi dei dipendenti pubblici in cinque mesi