Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Confronto video – Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Chi avrebbe mai pensato che fosse possibile vent’anni fa, in un tempo così insipido somme e rustico Sportage di prima generazione ? Oggi Kia è in grado di provocare i tedeschi più forti, Audi RS etron GT nella testa. Naturalmente, questa è un’auto elettrica e ottenere centinaia di cavalli da un motore “collegato” è molto più facile che ottenere un motore a combustione. Scherzare con a RS6 Sarà davvero più difficile…

il nuovo EV6 Quindi la GT ha quasi 600 cavalli. 585 esattamente. Pazzesco, quando sai che l’auto elettrica più sportiva di Audi è circondata dal badge RS come la 598 Evolution, o … solo altre 13. Inoltre, è stato annunciato che le esibizioni sono molto vicine.

Confronto video – Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Certo, il SUV di Kia non ha la presenza della berlina tedesca ultrasnella. E con i suoi 4,70 metri contro i 4,98 della e-tron GT, appartiene alla categoria inferiore. Ma alla luce di questo documento tecnico, ci si può legittimamente chiedere se la Corea del Sud offra gli stessi servizi stradali, soprattutto in termini di autonomia. Ha ammesso che se così fosse, potrebbe arruffare i capelli di qualche “Signore degli Anelli” in autostrada, soprattutto perché chiede “solo” 73.990 euro, contro … 145.800 euro per un’Audi …

Più vicino di quanto sembri…

L’incontro è stato ancora più interessante in quanto Kia ha ottenuto un aumento impressionante del mercato negli ultimi 10 anni. Il tratto di matita dell’EV6 è davvero impressionante, a giudicare dai pollici che incontra. Particolarmente sportiva, in questa GT, i suoi bellissimi cerchi da 21 pollici abbelliscono i parafanghi curvi e le pinze dei freni verde fluorescente. Ammetti che ha un bell’aspetto, specialmente in questa tonalità di grigio opaco (in omaggio). Siamo lontani dall’aspetto di una concept car scappata da uno show Audi, ma comunque…

Anche l’interno tira fuori tutte le fermate con un cruscotto elegante tagliato da un materiale lussuoso, schermi di grandi dimensioni che sono tanto reattivi quanto possono essere letti (se non intuitivi), sedili rivestiti in pelle scamosciata e cuciture abbinate con le pinze dei freni. Ancora meglio, l’equipaggio è completo di un sistema audio di qualità Meridian, porte e portellone a mani libere, guida autonoma di livello 2 e straordinari monitor per punti ciechi che trasmettono le immagini dalle telecamere laterali sullo schermo. impegnato. Unica delusione: la pompa di calore, che riduce l’effetto del riscaldamento sull’autonomia, costa 1.400 euro.

Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!
Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!
Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Vibrazioni futuristiche a bordo della Kia EV6 GT, con materiali artigianali. Tuttavia, la e-tron GT offre una posizione di guida più naturale, un ambiente ultra preciso e sedili regolabili elettricamente.

Audi non ha nulla di cui vergognarsi in termini di ambiente interno, ovviamente. Il design del cruscotto è più dettagliato e l’ergonomia ha successo, soprattutto perché c’è una posizione di guida più naturale e l’arredamento è più uniforme. Ma non è nemmeno giorno e notte, contrariamente a quanto potrebbe suggerire la differenza di prezzo. I sedili sono rivestiti in microfibra di serie e qui sono regolabili elettricamente, ma non riscaldabili (+500 euro). La RS, invece, non può guidare “da sola” senza un allestimento (+1.600 euro).

Aspetti pratici: Kia è più spaziosa e più intelligente!

La questione dello spazio interno Infine, i 5 metri di Audi non garantiscono un’abitabilità superiore. C’è meno spazio per le gambe (circa 9 cm di differenza secondo la nostra lettura). Unica bella sorpresa: l’headroom è pari.

Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!
Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

L’EV6 GT offre più spazio per le gambe, schienali reclinabili e una buona illuminazione. Nell’Audi ci sentiamo in trappola, soprattutto perché le superfici vetrate sono basse e il passeggero al centro deve scavalcare l’oneroso tunnel di servizio. Tuttavia, i sedili laterali molto bassi sono più comodi.

Meno comodo invece il bagagliaio posteriore della tedesca: non solo non ha il portellone, ma pesa solo 350 litri, ovvero 130 litri in meno rispetto a quello della Kia. A sua volta, il suo bagagliaio anteriore da 75 litri accoglie tutti i cavi di carico, a differenza della concorrenza che offre solo 15 litri nelle versioni top di gamma grazie al secondo impianto motore.

Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!
Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!
Confronto video - Kia EV6 GT VS Audi RS e-tron GT: Parigi-Marsiglia da decidere!

Se il bagagliaio posteriore della Kia sembra un po’ fragile (moquette arruffata, plastiche laterali sensibili ai graffi), è pesante e facile da caricare grazie al portellone. D’altra parte, i cavi di ricarica devono essere accanto al bagaglio perché la sua controparte anteriore non può riceverli, a differenza dell’Audi.

Budget: troppo costoso o troppo costoso…

La Kia EV6 GT non è davvero economica, a 73.990 euro. E a questo livello di prezzo non ci si può aspettare alcuna ricompensa. Nel segmento dei SUV elettrici per famiglie a cui appartiene, la Tesla Model Y Performance rivendica 69.990 euro. Certo, l’americano è meno potente (534 CV), ma il suo peso ridotto di circa 200 kg gli consente di accelerare da vicino. Tuttavia, la Corea del Sud compensa praticamente con la sua garanzia completa a lungo termine di 7 anni o 150.000 km.

Siamo comunque lontani dal budget stratosferico dell’Audi RS e-tron GT, che arriva a 145.800 euro nella sua versione base. E se la batteria tedesca è garantita per 8 anni o 160.000 km, tutto il resto è coperto solo per 2 anni. A questo prezzo, ovviamente, hai un’auto particolarmente elegante e raffinata, ma puoi anche optare per la nuova Tesla Model S Plaid (138.990 euro), molto più potente (1020 CV) e capace di coprire, a seconda del WLTP smoothing ciclabile, 634 km. Per non parlare della facilità di ricarica attraverso la rete di stazioni espresse del marchio …

E l’indipendenza in tutto questo?

Parliamone, perché sono i nervi della guerra all’elettricità messi in campo per svolgere le mansioni familiari. E a Parigi – Marsiglia, un buon raggio di lavoro sarà prezioso per noi. Secondo il protocollo WLTP, l’EV6 GT sarà in grado di percorrere 424 km in un colpo solo nel ciclo combinato, contro i 472 km dell’Audi. Un leggero calo è in parte dovuto alla sua batteria con una capacità utile di 77,4 kWh, mentre la e-tron GT ha un accumulatore “netto” di 83,7 kWh.

Detto questo, nulla è andato perduto per i coreani nel nostro lungo viaggio. Non solo le condizioni effettive sono molto diverse dalle sessioni WLTP, ma una variazione di banda inferiore non significa necessariamente più tempi di inattività. Per finire, Kia offre una potenza di ricarica fino a 240 kW su stazioni DC veloci, garantendo un rifornimento in tempi brevi: meno di 20 minuti per passare dal 10 all’80%, a seconda del marchio.

Anche se accetta 270 kW, Audi non partirà necessariamente prima, perché la sua batteria è più grande. E per quanto possiamo dirvi subito: durante il nostro viaggio di andata e ritorno, raramente siamo riusciti a “tirare” più di 150 kW … In effetti, nulla è predeterminato e le catture efficaci sono ancora fondamentali. A proposito, procediamo?

READ  Lo sciopero continua in almeno 40 negozi Carrefour