Ambiente Attualità Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA forze dell'ordine Salerno

Conferimento errato, aggredito un operatore di Metellia

L’operatore di Metellia aveva redarguito un cittadino intento a conferire rifiuti fuori orario. La Polizia sulle tracce dell’aggressore

Cava de’ Tirreni. L’episodio si è verificato questa mattina presto, intorno alle 7.30, alla frazione di Pregiato. L’operatore di Metellia impegnato nella raccolta dei rifiuti aveva rimproverato un cittadino intento a conferire in maniera errata. L’uomo ha reagito male aggredendo prima verbalmente, e poi con una spranga, l’addetto di Metellia.

Prima che il suo aggressore potesse scappare, però, l’operatore ecologico è riuscito a prendere nota del numero di targa per poi portarsi autonomamente al Pronto Soccorso. In ospedale i medici gli hanno riscontrato, fortunatamente, ferite lievi guaribili in cinque giorni.

«Un episodio gravissimo a fronte di una evidente mancanza di senso civico – ha commentato il direttore generale di Metellia, Maurizio Avagliano – nonostante i nostri operatori perseguano una costante attività di sensibilizzazione, oltre alle quotidiane mansioni che sono chiamati a svolgere. Devo purtroppo constatare, ancora una volta, però, che sono abbandonati a se stessi ed esposti a rischi evidenti, inammissibili».

Un appello alle istituzioni è arrivato dall’Amministratore Unico di Metellia Servizi, Giovanni Muoio, a fronte dell’insofferenza che si registra in città. «Un episodio da condannare – ha commentato Muoio – spia di un’insofferenza dilagante che dovrebbe spingere chi di competenza a prendere provvedimenti».

Intanto i vertici aziendali hanno fatto sapere che procederanno per vie legali costituendosi parte civile.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi