Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Conferenza stampa surreale, clamoroso entusiasmo popolare: giornata popolare per i Red Devils

tanto Trasferta dei Red Devils in Kuwait Si è rivelato generalmente tranquillo, dato che il primo giorno intero dei Red Devils nel Golfo Persico è stato… surreale!

Tutto inizia con un viaggio in autobus, con a bordo giornalisti, consulenti e tecnici, infilati sotto il cartello testa a coda. In quattro occasioni, l’autista è tornato sui suoi passi, in particolare un’inversione a U su un’autostrada a tre corsie. Quando finalmente la navetta ci porta al resort Stadio Jabbar Al-Ahmad, per la prima volta possiamo renderci conto dell’entusiasmo della gente del posto per la nostra nazionale di calcio belga. Gli sguardi sono attenti, i sorrisi ci sono e i telefoni sono pronti per essere disegnati. Ma la brutta sorpresa: la folla presente pensava che l’autobus dei giocatori stesse scendendo… quando in realtà eravamo solo noi. Questo primo episodio, senza preavviso, preannunciava un seguito indimenticabile.

quando Lois Apenda Trenta minuti dopo entra nella stanza per rispondere alle domande della stampa, mentre il debito continua. Anche se l’entusiasmo era piacevole da vedere e pronto a sorridere, in realtà anche il pubblico è riuscito ad entrare, colpa dell’assenza, peraltro un po’ spiazzante, di controllo all’ingresso di quella che sembrava una sala stampa. Persone che filmano, parlano, salutano e scattano selfie. Tutto il contrario della tradizionale conferenza stampa? Infatti.

Difficilmente possiamo indovinare le parole pronunciate dagli oratori, ha detto l’addetto stampa belga Stefano Van Locke Ragionevolmente alza più volte la voce, minacciando di interrompere questa attività solitamente riservata ai media. topo simile a Leandro TrossardRicambio Lois Apenda sul posto degli ospiti. Ha senso che il centrocampista del Brighton sia sorpreso quanto l’attaccante del Lens. La baldoria continua sarebbe durata una ventina di minuti, senza contare l’inizio della corsa che bloccava il tempo Leandro Trossard lasciare la stanza. Dai la colpa a quella buona vecchia ricerca di selfie, Stefano Van Locke Questa volta doversi trasformare in una guardia del corpo.

READ  Pallone d'Oro 2022 - Jaffe's Copa Cup, Courtois Yachting Cup