Cava de' Tirreni Cultura e Spettacolo EVIDENZA

Com&Te: al via il primo incontro con “La figlia femmina”

la red la figlia femmina

Venerdì 31 marzo, primo appuntamento con la XI edizione del Premio e Rassegna letteraria Com&Te Comunicazione, giornalismo e dintorni. 

Presso l’Holiday Inn di Cava de’ Tirreni alle ore 18.00 prenderà il via il salotto letterario che da anni consolida un’interlocuzione con le scuole sul valore della lettura.

Quest’anno il tema comune scelto dall’associazione Comunicazione & Territorio, nella persona del suo presidente Silvia Lamberti e del curatore della rassegna Pasquale Petrillo, è quanto mai di “ispirazione”: “Donne, donne, donne” e che invita ad aprire la mente sull’universo femminile e le sue complicate sfaccettature.

Ad aprire le danze dell’undicesima edizione di Com&Te il libro “La figlia femmina” di Anna Giurickovic Dato che sarà presente all’incontro unitamente al giornalista Andrea De Caro della redazione del giornale web Ulisseonline, e Immacolata Parisi, psicoterapeuta presso la Fondazione GIC Genere Identità e Cultura di Napoli, per il dibattito guidato, nonché alla presenza degli studenti protagonisti proprio della lettura di alcuni passi tratti dal libro.

“La figlia femmina”, primo romanzo della Giurickovic Dato, affronta un tema scabroso in una chiave delicata. Ambientato tra Rabat e Roma, il libro racconta una perturbante storia familiare, in cui il rapporto tra Giorgio e sua figlia Maria nasconde un segreto inconfessabile. A narrare tutto in prima persona è però la moglie e madre Silvia, innamorata di Giorgio e incapace di riconoscere la malattia di cui l’uomo soffre. 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi