Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come si sceglie un buon estrattore audio?

L’utilizzo di un estrattore audio è utile per estrarre l’audio da un flusso HDMI per ascoltarlo su un dispositivo audio separato. È essenziale prendersi il tempo necessario per considerare le caratteristiche del prodotto per sceglierlo bene.

Se vuoi goderti un audio di alta qualità su altoparlanti separati dalla tua TV, ma non vuoi necessariamente investire in un home cinema per questo, puoi rivolgerti a un estrattore audio HDMI. Per capirne gli interessi, vale la pena capire come funziona lo streaming HDMI, che mescola audio e video: come suggerisce il nome, un estrattore è un dispositivo in grado di separare i due trasmettendo video tramite un’uscita HDMI e audio tramite altri formati, tra cui S /PDIF o RCA.

Visualizza Amazon Basics Audio Extractor

Il processo tipico per una scatola di questo tipo è il seguente: con un cavo HDMI, si collega la sorgente, ad esempio un lettore Blu-ray o una console di gioco, all’estrattore audio utilizzando la porta di ingresso HDMI. Successivamente, colleghi la porta di uscita HDMI alla tua TV: trasmetterà semplicemente l’immagine senza alcun suono. Quindi utilizzare le porte audio fornite sull’estrattore per collegare il dispositivo a un subwoofer, soundbar o semplicemente agli altoparlanti, a seconda del numero di canali disponibili. Un processo piuttosto semplice, che migliora notevolmente l’installazione multimediale.

A cosa dovresti prestare attenzione quando scegli un estrattore audio?

Il punto più importante quando si tratta di scegliere un estrattore audio è selezionare un modello che corrisponda esattamente alla connessione che stai cercando in uscita. Tutto dipende dal tipo di dispositivo che hai nel campo sonoro. Non avrai bisogno dello stesso connettore se desideri collegare la tua installazione ad altoparlanti stereo con un semplice connettore RCA o se desideri collegare i tuoi dispositivi a un altoparlante dotato di Toslink, ad esempio.
Considera anche il numero di canali audio supportati. Se stai solo cercando di emettere audio stereo, un modello a 2.0 canali potrebbe fare al caso tuo. Ma ci sono anche modelli 5.1 più adatti se si dispone di un set home cinema o di altoparlanti di fascia alta. In questo tipo di situazione è spesso necessario passare attraverso un collegamento toslink o coassiale.

READ  PlatinumGames semble vouloir se lancer pleinement dans le jeu service

Vantaggi di Amazon Basics Audio Extractor

Il primo vantaggio dell’estrattore audio Amazon Basics è il suo prezzo: costa solo € 24,72. È adatto per la conversione da HDMI a HDMI e audio, con accesso ai connettori S/PDIF e RCA Stereo. Questo lo rende compatibile con il cavo Toslink che puoi acquistare con la confezione se lo desideri.
Questo modello supporta audio compresso o non compresso ed è possibile scegliere tra la sorgente audio 2.0 CH o 5.1 CH. Tuttavia, per questa seconda opzione è necessario scegliere la connessione tramite cavo Toslink. Sul lato video, supporta la definizione fino a 4K a 30Hz ed è compatibile anche con 1080p a 12 bit a 60Hz o 720p/1080i a 12 bit a 60Hz con la possibilità di utilizzare flussi 3D. Come input, puoi collegarlo a un lettore Blu-ray o DVD, box Internet, console di gioco, laptop, Amazon Fire TV Stick o persino una videocamera HD. È un dispositivo versatile e accessibile a un prezzo molto ragionevole.

Visualizza Amazon Basics Audio Extractor