Gennaio 20, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come preparare una zuppa nutriente e salutare?

Con temperature sotto i 10 gradi per diverse settimane, chi non ha mai sognato una buona zuppa calda tornando a casa dal lavoro? Oltre al calore, è ottimo per la salute.

Anche la zuppa è ricca nelle verdure È consentito portare una buona dose di vitamine Il corpo umano in un momento in cui le vitamine fornite dal sole sono carenti. Anche la zuppa è ricca metalloQuesto ti permetterà di essere ben idratato. La zuppa contiene anche fibre per quantità Più o meno importanti a seconda del metodo di preparazione, ma anche degli ingredienti. Pertanto, è preferibile scegliere patate, lenticchie o anche piselli.

Ma mangiare la zuppa non basta. Deve essere accompagnato da una base liquida di farinaceo, come la pasta o un pezzo di pane integrale. Per le persone a cui piace il lato vellutato, è possibile aggiungerne un po’ di più GrassoCon un po’ di crema. Non dimenticare di completare tutto con proteinacome uova, prosciutto o formaggio grattugiato. Per più sapore, ma anche per il suo beneficio nutrizionale, è possibile aggiungere spezie o erbe aromatiche fresche.

La zuppa è un pasto ricco di vitamine e minerali

Per migliorare le qualità nutrizionali della zuppa, dovresti cercare di aumentare il contenuto di fibre. Per questo, è meglio macinare le verdure e Mantieniti grande Invece di mescolarlo completamente.

Un altro consiglio per preservare vitamine e minerali cottura a vapore. Tuttavia, è possibile cuocere le verdure in acqua bollente, conservare il brodo e aggiungerlo in piccola porzione alla zuppa.

Preparare bene le verdure

Quando si tratta di preparare le verdure, non è necessario prepararle troppo in anticipo. Per ottenere verdure di buona qualità è necessario preferirle verdure di stagione. A novembre fate spazio a cavoli, carote, broccoli o zucca.

READ  Origine nel microbiota intestinale

Per coloro che non hanno tempo per preparare la propria zuppa, niente panico. può trasformarsi in prodotti industriali. Attenzione a non cadere in certe trappole. Devi prima controllare contenuto vegetale che deve essere maggiore del 50%.

La zuppa non deve essere troppo salata. Meno di 1 grammo di sale per 100 grammi di prodotto. Inoltre, attenzione, la zuppa non deve essere dolce. Poiché i produttori tendono ad aggiungere zucchero all’interno, è un vero esaltatore di sapidità. Quindi l’opzione ideale è scegliere una zuppa biologica, Senza conservanti o additiviSolo verdure e acqua.

La redazione ti consiglia